10 aprile 2020

Treviso

Il Tar sblocca il polo scolastico di Forcal

La sentenza del tribunale giunta questa mattina

| admin | commenti |

immagine dell'autore

| admin | commenti |

Sembra che a Vittorio Veneto le questioni debban esser sempre dipanate (o ingarbugliate) da una qualche sentenza del Tar. L’ultima in ordine di tempo è quella giunta questa mattina da Venezia, riguardo la richiesta di sospensione dei lavori al cantiere del nuovo polo scolastico di Forcal. Il Tar ha in questo caso respinto la richiesta del Signor Belllet, asserendo che “...non ci sono i presupposti del grave pregiudizio lamentato dal ricorrente signor Bellet tali da impedire la realizzazione del nuovo polo scolastico in località Forcal”.
Felice della sentenza-ordinanza il sindaco Scottà: “Almeno per questa scuola ci viene riconosciuta l’assoluta coscienza e logica, giusto coronamento di quando si fanno le cose per bene. Sono sentenze che onorano il senso di giustizia di cui abbiamo bisogno. Spiace solo ancora una volta di  essere costretti a sprecare risorse inutilmente per doverci sempre difendere da accuse infondate, e come in altre occasioni sempre in materia che riguarda la scuola e i nostri ragazzi”.
La sentenza è stata accolta favorevolmente anche da Giovanni Napol dei DS: “Avendo condiviso e votato a favore di quel progetto, registriamo con soddisfazione la sentenza del TAR che consente l'avvio dei lavori. Sottolineamo però che il sindaco dovrebbe prendere atto anche delle sentenze e provvedimenti a lui sfavorevoli (viceda brolo di San Giacomo), senza grida manzoniane, minacce di "abusi ministeriali" non meglio precisate, e accuse strampalate a destra e a manca

 



foto dell'autore

admin
inserire qui una descrizione del giornalista

SEGUIMI SU:

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×