06/12/2021pioggia e schiarite

07/12/2021velature lievi

08/12/2021pioggia debole

06 dicembre 2021

Treviso

Terza dose: aperti i primi 15mila posti per la vaccinazione degli over60 trevigiani

In Provincia di Treviso si avvicina la soglia dell’immunità di gregge. Ogni giorno mille prime dosi

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

vaccino terza dose

TREVISO - In Provincia di Treviso si avvicina la soglia dell’immunità di gregge. Questo l’ultimo dato dell’Ulss2 sul fronte della campagna vaccinale. Tra i vaccinati e le prenotazioni già effettuate per la prima dose fino al 31 ottobre, raggiungeremo quota 84,5% di trevigiani vaccinati contro il Covid con prima dose.

Mentre si continuano a somministrare prime dose di vaccino, da oggi sono stati aperti 15mila posti sulla piattaforma regionale online, dedicati agli over60 per la somministrazione della terza dose. La terza dose va fatta a sei mesi di distanza dalla seconda dose e per tutti è prevista l'inoculazione del vaccino Pfizer.

Prosegue la somministrazione della dose cosiddetta “booster” anche nelle case di riposo: oggi è stata inoculata a circa 140 ospiti delle strutture Casa di Soggiorno Prealpina e Binotto di Cavaso del Tomba e Villa Tomasi di Spresiano.

Sul fronte dei contagi ad oggi sono 39 le persone positive al Covid ricoverate negli ospedali trevigiani. Tra queste ci sono tre nuovi pazienti, ricoverati nel reparto di medicina dell'ospedale di Vittorio Veneto, mentre sono due i pazienti positivi ricoverati in Terapia Intensiva a Conegliano e Vittorio Veneto. Ha lasciato la Terapia Intensiva, invece, il 40enne non vaccinato che era stato ricoverato alcune settimane fa.

La provincia di Treviso si attesta su una media di 35 positività ogni 100.000 abitanti. Un caso di Covid su tre riguarda bambini sotto i 12 anni.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×