27 settembre 2021

Sport

Altri Sport

Tetrathlon Ragazzi, doppietta per Villorba

Paul Cornaglia e Sofia Zambon trionfano nella manifestazioni provinciali di Pederobba e Montebelluna

|

|

foto d'archivio

TREVISO – Un weekend in pista, tra Pederobba e Montebelluna, per una doppia manifestazione provinciale dedicata alle prove multiple della categoria ragazzi.

Sabato 11 settembre, a Pederobba, dove ha gareggiato il settore maschile, vittoria per Paul Cornaglia, dell’Atletica Villorba, che ha realizzato 2829 punti nel tetrathlon, precedendo Jacopo Cinquegrani (Trevisatletica) e Giacomo Guizzo (Atl. Montebelluna).

Domenica 12 settembre, a Montebelluna, dov’erano invece di scena le ragazze, successo per Sofia Zambon, che ha completato la doppietta dell’Atletica Villorba, realizzando 2867 punti e lasciandosi alle spalle il duo di Atl-Etica San Vendemiano formato da Nene Sane e Gioia Cendron. Sia per i ragazzi che per le ragazze il tetrathlon era formato da 60 ostacoli, salto in lungo, lancio del vortex e 600 metri.

RISULTATI.
Tetrathlon ragazzi: 1. Paul Cornaglia (Atl. Villorba) 2829 punti (9”3/60 hs; 4.88/lungo; 47.09/vortex; 1’43”8/600), 2. Jacopo Cinquegrani (Trevisatletica) 2802 (9”3; 4.80; 41.94; 1’41”3), 3. Giacomo Guizzo (Atl. Montebelluna) 2522 (9”6; 4.75; 43.26; 1’49”9), 4. Davide Altinier (Atl-Etica San Vendemiano) 2424 (10”1; 4.59; 37.24; 1’45”3), 5. Giovanni Pedron (Atl. Villorba) 2412 (10”1; 4.42; 46.05; 1’49”6), 6. Davide Illis (Atl. Valdobbiadene) 2312 (10”9; 4.51; 47.92; 1’50”5).
Tetrathlon ragazze: 1. Sofia Zambon (Atl. Villorba) 2867 punti (10”0/60 hs; 4.14/lungo; 31.12/vortex; 1’49”2/600), 2. Nene Sane (Atl-Etica San Vendemiano) 2538 (10”0; 4.19; 28.46; 2’03”5), 3. Gioia Cendron (Atl-Etica San Vendemiano) 2288 (11”2; 3.45; 28.51; 1’57”4), 4. Eva Criscuolo (Atl. Villorba) 2270 (11”0; 3.91; 22.89; 1’59”8), 5. Silvia Gatto (Atl. Valdobbiadene) 2264 (10”6; 4.09; 17.08; 1’59”2), 6. Gaia Barro (Atl-Etica San Vendemiano) 2258 (11”2; 3.55; 23.66; 1’55”1).

 

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×