03 giugno 2020

Vittorio Veneto

TIR INCASTRATO A SANT'ANDREA TRANCIA I FILI DELLA LUCE

Danni e spavento in via Rindola Bassa

| | commenti |

| | commenti |

Vittorio Veneto -  Un bisonte della strada s’è perso tra le vie vittoriesi e si è infilato in una stradina troppo stretta: ieri mattina poco dopo le 8 un tir telonato si è incastrato in via Rindola Bassa, impigliandosi anche tra i fili della luce.

Il mezzo, con targa croata ma guidato da un uomo romeno, doveva raggiungere Belluno. L’autista si è smarrito tra le strade di Vittorio ed ha imboccato per errore la stretta strada di collina nel quartiere di Sant’Andrea. Il camionista si è reso conto di aver sbagliato strada, via Rindola Bassa è larga meno di tre metri, e ha cercato di tornare sui suoi passi con una retromarcia.

Una mossa sbagliata e rischiosa, non solo per il conducente: il grosso mezzo ha urtato contro i muri di diverse abitazioni, ha travolto grondaie, tegole, cornicioni e scalinate esterne e ha tranciato i fili della luce, rischiando così di prendere fuoco.

Per liberarlo dalla trappola in cui si era andato a infilare, sono dovuti intervenire i vigili urbani.

L’episodio ha lasciato danni e arrabbiature per i residenti della via, che da tempo chiedono che in quella strada sia istituito il divieto di accesso ai mezzi pesanti.

 

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×