11 luglio 2020

Rugby

Top 12, in programma lo scontro salvezza tra Mogliano e Valsugana

Domenica, allo Stadio del Plebiscito di Padova, Mogliano affronta in trasferta una sfida fondamentale per la permanenza nel Top12

Rugby

La formazione del Mogliano per lo scontro salvezza

MOGLIANO – Domenica al Plebiscito andrà in scena la prima di alcune partite del girone di ritorno fondamentali per il Mogliano Rugby 1969. E’ in scontri come questi che verranno messi in palio i punti necessari per puntare alla salvezza e continuare a rimanere nel Campionato di Top12. Biancoblù chiamati quindi ad una prova di carattere e grande attitudine per superare avversari alimentati dalla stessa motivazione e in un momento della stagione per nulla facile. Alcune assenze pesanti alle quali Mogliano, come ribadito anche dal capo allenatore Andrea Cavinato, dovrà far fronte con grande forza e concentrazione senza cercare giustificazioni.





L’Head Coach commenta così l’avvicinamento alla partita di domenica: “Dopo il black out avuto lo scorso sabato contro le Fiamme Oro, che si sono dimostrate di un’altro livello, questa domenica incontreremo Valsugana che come noi ha quale obiettivo prioritario la salvezza. E’ una squadra cresciuta parecchio negli ultimi mesi e in questo momento con i primi 15 giocatori è molto performante; non sia fuorviante la nostra vittoria in Coppa Italia, perchè in quella occasione loro avevano schierato una squadra decisamente sperimentale. Noi sicuramente dobbiamo ritrovare verve e aggressività malgrado le molte assenze, senza farle diventare alibi o scuse. Come prima cosa dobbiamo ripartire dal movimento difensivo e soprattutto dalla voglia di placcare, perchè puoi avere la miglior organizzazione difensiva del mondo ma se non placchi nell’uno contro uno allora non serve a nulla.”





Questa la probabile formazione che domenica 3 febbraio 2019, alle ore 15:00, scenderà in campo presso lo Stadio Plebiscito di Padova (diretta streaming sul canale Youtube e sull’App Ufficiale della Federazione Italiana Rugby:



Jackman; Guarducci, Scagnolari, Zanatta, Pavan; Marin, Gubana; Toai Key, Corazzi (Cap.), Bocchi; Baldino, Caila; Cincotto, Ferraro, Di Roberto



a disp: Ceccato, Michelini, Zoldan, Mengotti, Carraretto, Fabi, Facchini, D’Anna



L’incontro sarà diretto dal Sig. Gianluca Gnecchi (Brescia), con la collaborazione dei giudici di linea Luca Trentin (LC) e Matteo Franco (PN).



Quarto uomo il Sig. Marco Borraccetti (FC).



 


 

Altri Eventi nella categoria Rugby

Matteo Drudi
Matteo Drudi

Rugby

Matteo Drudi, volto nuovo in casa Benetton, commenta l'inizio di stagione in maglia biancoverde

"Darò il massimo, ogni giorno"

TREVISO - Romano di Tivoli, pilone sinistro classe 2000, Matteo Drudi fa parte del gruppo dei permit players che integreranno la rosa dei Leoni nella prossima stagione.

Filippo Alongi
Filippo Alongi

Rugby

Filippo Alongi si sta allenando in Ghirada insieme al resto della squadra, agli ordini di coach Crowley e del suo staff. Ecco le sue impressioni su questa parte di stagione

"Al Benetton per crescere"

TREVISO - Pilone destro classe 2000, dalle evidenti qualità e da un futuro avvenire, Filippo Alongi fa parte del gruppo dei nuovi permit player del Benetton Rugby.

Callum Braley
Callum Braley

Rugby

Nuovo innesto biancoverde: il mediano di mischia è reduce dalla stagione in Inghilterra con il Gloucester

Benetton, Braley: "Essere qui per me è già un successo"

TREVISO - Sbarcato a Treviso dal sud dell’Inghilterra da più di una settimana, Callum Edward Braley è un’altra faccia nuova del Benetton Rugby.

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×