25 ottobre 2020

Castelfranco

Traffico in tilt alla Colombo e alla Sarto: giunta costretta a correre ai ripari

Primo giorno di scuola all’insegna del caos per le famiglie che hanno i figli nelle due scuole

| Ingrid Feltrin Jefwa |

immagine dell'autore

| Ingrid Feltrin Jefwa |

Traffico in tilt alla Colombo e alla Sarto: giunta costretta a correre ai ripari

CASTELFRANCO – Un primo giorno di scuola decisamente caotico per i genitori che hanno accompagnato i figli alle scuole Colombo e Sarto di Castelfranco. Già perché per risolvere i problemi di spazio dati dalle nuove norme sul distanziamento nella Colombo ci sono anche i ragazzi del liceo musicale Giorgione.

Poco prima delle 8 ieri si è creato un vero e proprio ingorgo di auto lungo la via che conduce agli edificio scolastici tanto che il Comitato genitori della scuola Colombo ha postato immagini emblematiche della situazione spiegando che: “Viale Trieste all'uscita da scuola, plessi Sarto e Colombo. Auto in doppio senso di marcia, parcheggio non regolamentato, genitori e studenti in carreggiata (non c'è abbastanza spazio lungo il marciapiede)”.

 

Nessuna nota polemica solo una palese richiesta d’intervento immediato per sanare questo stato di cose. Il messaggio non è passato inosservato perché di li a poco il consigliere comunale Michael Didoné ha spiegato che: “Dopo un sopralluogo di questa mattina, poco fa in giunta, hanno approvato l'entrata anche nel giardino dentro la scuola anche su Via Trieste. Inoltre, approvato anche il senso unico in via Trieste dal viale della stazione (viale Brigata Cesare Battisti) per gli orari di uscita e entrata dei ragazzi”.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa
Direttore responsabile

SEGUIMI SU:

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×