20 gennaio 2021

Mogliano

Tragedia in azienda, la Procura apre un fascicolo

Il 53enne Michele Ferrazzo è morto venerdì mattina mentre stava effettuando un intervento di derattizzazione all’interno degli impianti di essiccazione cereali della Eurocinque di Mogliano

|

|

Tragedia in azienda, la Procura apre un fascicolo

MOGLIANO - Incidente di Mogliano, la Procura di Treviso ha aperto un fascicolo per omicidio colposo in relazione alla morte di Michele Ferrazzo, 53enne di Maserada sul Piave e dipendente della Sd Disinfestazioni di Treviso.

L’uomo è morto venerdì mattina mentre stava effettuando un intervento di derattizzazione all’interno degli impianti di essiccazione cereali della Eurocinque srl di Mogliano Veneto.

Originario dell’opitergino, Ferrazzo si è spento per per asfissia. La Procura ora vuole vederci chiaro e capire cosa sia stato a provocare la mancanza di ossigeno, ossia una mancanza d’aria di ricircolo o un’eventuale reazione chimica all’interno del cunicolo in cui si era infilato.

A breve sarà conferito l’incarico all’anatomopatologo per effettuare sul corpo dell’operaio l’autopsia. Verranno richieste anche delle analisi del sangue.

Dati che saranno incrociati con gli accertamenti di Spisal, vigili del fuoco e carabinieri di Mogliano.
 

La tragedia di Campocroce

 



Leggi altre notizie di Mogliano
Leggi altre notizie di Mogliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×