08/08/2022nubi sparse

09/08/2022poco nuvoloso

10/08/2022parz nuvoloso

08 agosto 2022

Vittorio Veneto

Trattoria cerca personale di nazionalità italiana, "Un affronto per gli studenti dell'alberghiero"

L'annuncio postato sulla pagina del Beltrame suscita polemiche: "Gli studenti si chiedono cosa ci fanno qui"

| Stefania De Bastiani |

immagine dell'autore

| Stefania De Bastiani |

Trattoria cerca personale di nazionalità italiana,

Una sala dell'Istituto Alberghiero

VITTORIO VENETO - “Ma se è più importante sapere il dialetto che aver frequentato la scuola alberghiera, che ci faccio qui?”. L’annuncio postato su Facebook dall’agriturismo Moro Barel, che cerca un cameriere di nazionalità italiana, continua a suscitare polemiche. E indignazione: soprattutto tra gli studenti dell'alberghiero Beltrame, a cui il messaggio-annuncio è stato rivolto.

 

E se il proprietario ha successivamente chiarito che "non si tratta di razzismo" ma è importante, per fare questo lavoro, parlare il dialetto, qualcuno fa notare che “il tacon el xe peso del buso”.

“L’annuncio - dichiara un insegnante della scuola alberghiera Beltrame - è stato postato sul gruppo Facebook della scuola. In questa scuola ci sono molti ragazzi di origine straniera, e credo che un messaggio del genere sia un affronto. Un giovane che studia qui, che si prepara in modo professionale a entrare nel mondo del lavoro, come può reagire a chi preferisce assumere una persona che sappia la dialetto piuttosto che una brava e preparata al lavoro?”

 

Molti studenti sono rimasti sconvolti dall’annuncio: “Meglio che faccio qualche ora di dialetto, piuttosto che di sala?”. Mentre su Facebook - dove la polemica è in atto da giorni - molti concordano con i gestori: “Se il locale è mio, assumo chi voglio” - scrivono in tanti - "Se il locale è una trattoria veneta, è giusto che ci lavori chi conosca la tradizione locale".

 



foto dell'autore

Stefania De Bastiani

SEGUIMI SU:

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

immagine della news

14/04/2019

Una bomba! Ma è un cocktail!

Successo lucano per Alessio Secci, studente del ‘Beltrame’ vittoriese. E la scuola ‘intasca’ altri riconoscimenti

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×