26 settembre 2020

Rugby

Rugby

Tre colpi di mercato per il Mogliano Rugby

In arrivo giocatori di prospettiva e dalle ottime doti tecniche per la formazione di coach Costanzo

|

|

Tre colpi di mercato per il Mogliano Rugby

MOGLIANO - Prende forma il nuovo Mogliano rugby per la prossima stagione. In arrivo tre giovani tutti in prima linea, ossia Alessandro Furia, Stefano Betti e Marco Bonanni.

Si tratta di giocatori di prospettiva e dalle ottime doti tecniche per la formazione di coach Costanzo.

Bonanni, 20 anni, tallonatore di 1,83 per 115 kg, ha giocato nel Florentia, per poi passare alle accademie di Prato e Remedello. È stato nazionale Under 20.

Betti, pilone sinistro di 186 per 126 kg, ha 20 anni. Viene dall’Asr Milano, dove ha giocato fino alla A.

Furia, pilone sinistro, ha 28 anni, è alto 191 cm per 120 kg, vien dal Verona. Bresciano, è cresciuto nel Rovato, per passare poi al Petrarca Padova, ai Medicei e al Verona. È stato nazionale juniores, e ha giocato il Mondiale Under 20.

 

Altri Eventi nella categoria Rugby

Marco Riccioni
Marco Riccioni

Rugby

Il pilone biancoverde Marco Riccioni focalizza i primi due appuntamenti di campionato del Benetton Treviso

"Ulter e Leinster? Giocheremo senza paura"

TREVISO - Non ha potuto giocare i due derby agostani con le Zebre per un piccolo problema al ginocchio destro, ma ormai da alcune settimane Marco Riccioni ha ripreso a lavorare con tutti i Leoni.

Duvenage
Duvenage

Rugby

Ecco il calendario con le prime 11 giornate del Pro 14

Leoni, campionato al via il 2 ottobre

TREVISO - Era stato previsto ancora a giugno, oggi è giunta la conferma: venerdì 2 ottobre comincerà la stagione sportiva 2020/2021 del Guinness PRO14.

Tavuyara
Tavuyara

Rugby

Benetton Rugby, l’ala figiana sta aumentando i giri del motore intensificando il lavoro fisico e tecnico

Tavuyara: "Dovremo interpretare bene ogni partita"

TREVISO - È arrivato a Treviso nell’estate del 2018 ed ora si appresta a disputare la terza annata da Leone. 

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×