26 ottobre 2020

Treviso

A Treviso bus e bici alleati per una mobilità sostenibile

Per gli abbonati Mom il servizio di bike sharing gratuito per un mese per spostarsi in città

|

|

bike sharing

TREVISO - A Treviso bus e bici fanno squadra per una ripartenza che punta sulla mobilità sostenibile e agile. Da oggi, infatti, basterà la tessera dell’abbonamento Mom per accedere al servizio di bike sharing cittadino. Per il periodo lancio i clienti Mom titolari di abbonamento potranno, inoltre, usufruire di un mese di utilizzo totalmente gratuito del servizio bike sharing di Treviso (la promozione sarà valida fino al 30 giugno 2020).

La bicicletta è la soluzione ottimale per gli spostamenti urbani di medio e breve raggio, grazie a mezzi che garantiscono il mantenimento della distanza sociale, non inquinano, permettono spostamenti rapidi e non necessitano di ricerca di parcheggio. Senza dimenticare che pedalare fa bene alla salute. Perfetta, quindi, la combinazione bus e bici per gli spostamenti quotidiani dei pendolari che arrivano con i servizi Mom in centro città, dalla periferia e dai centri extraurbani, garantendo il massimo risultato in termini di tempo, economicità e praticità. Una integrazione che si rivela la migliore alternativa agli spostamenti in auto privata.

Le 31 stazioni TVBike presenti a Treviso, attive 24 ore su 24, garantiscono un'ampia disponibilità di mezzi in ogni parte della città con postazioni in punti strategici dove sono presenti anche le fermate dei servizi Mom.

Gli abbonati Mom potranno accedere ai servizi con pochi e semplici passaggi: basterà registrarsi su www.tvbiketreviso.it e inviare un'email a info@tvbiketreviso.it, indicando nome e cognome e allegando una foto o scansione fronte/retro della tessera di abbonamento Mom in corso di validità. Entro 48 ore si riceverà la conferma dell'attivazione dell'abbonamento gratuito al servizio BicinCittà, al termine del quale si potrà liberamente decidere se rinnovarlo.

 



Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×