25 ottobre 2020

Treviso

La Treviso del futuro, in centro storico solo minibus elettrici

Il piano green dell’amministrazione sul trasporto urbano

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

La Treviso del futuro, in centro storico solo minibus elettrici

TREVISO - Via i vecchi e grandi bus in centro storico a Treviso, gireranno solo bus più piccoli ed elettrici. E’questo il piano dell’amministrazione comunale pensato per liberare il centro cittadino dai rumorosi e inquinanti mezzi del trasporto pubblico e trasformare Treviso in una città più ecologica.

 

Le consultazioni con Mom, la società che si occupa del trasporto pubblico, sono già partite, come afferma il sindaco Mario Conte: “E’ uno dei nostri obiettivi per avere una città sempre più a misura d’uomo. Stiamo dialogando con Mom e con il presidente Giacomo Colladon per definire un piano per portare in città il servizio di trasporto urbano effettuato solo con bus ecologici, più piccoli e agili per muoversi nel nostro centro storico”.

 

Questo tipo di minibus non inquinanti in città sono già utilizzati per la linea 7 che attraversa il cuore di Treviso da nord a sud, transitando per piazza dei Signori. per già introdotti già dei bus elettrici per la linea 7 che “Credo sia questa la vera rivoluzione del trasporto pubblico a Treviso e creo molto in questo progetto - aggiunge Conte - Voglio vederlo in opera entro la fine del mandato”.

 

Il piano dell’amministrazione sulla mobilità pubblica va così ad aggiungersi al progetto di riqualificazione della stazione ferroviaria che comprende anche l’area di piazzale Duca d’Aosta e del nuovo sottopasso urbano, che sarà ufficialmente presentato nei prossimi giorni.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×