10/12/2022coperto

11/12/2022pioviggine

12/12/2022velature lievi

10 dicembre 2022

Treviso

Treviso, discarica di rifiuti vicino al supermercato: beccato ecovandalo

Maxi multa anche per i responsabili di un abbandono di 10 sacchi vicino al Solemarket di S. Bona Nuova

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

discarica rifiuti abbandonati

I rifiuti abbandonati vicino al supermercato Spak di Treviso

TREVISO - Una vera e propria discarica a cielo aperto vicino al supermercato Spak di Treviso. Il cumulo di sacchi abbandonati per circa un metro cubo, ritrovato dagli addetti del Consiglio di Bacino Priula, su segnalazione della polizia locale, è opera dello stesso soggetto che, a più riprese, ha abbandonato i propri rifiuti domestici.

L’autore è stato immortalato dalle telecamere presenti sul posto: si tratta di un’utenza domestica del comune di Treviso già nota in passato per episodi di abbandono di rifiuto e che ora verrà sanzionata con una multa pari a 600 euro.

“In passato i nostri vigili ambientali, assieme alla polizia locale, si sono già recati presso questa utenza per consegnare i contenitori dei rifiuti e spiegarne il corretto utilizzo – ha dichiarato Paolo Contò, direttore del Consiglio di Bacino Priula – Purtroppo si tratta di situazioni complesse da risolvere, caratterizzate da marginalità sociale e difficoltà nel rispetto delle regole”.

Individuati anche i responsabili di un abbandono pari a 10 sacchi rinvenuto presso il Solemarket di S. Bona Nuova: dall’ispezione dei materiali, costituiti principalmente da rifiuto indifferenziato di origine domestica, è emerso un indizio che ha portato la viigilanza ambientale ad una famiglia, composta da 5 persone e dotata, anche in questo caso, di contenitori per la gestione dei rifiuti non correttamente utilizzati. Anche per loro scatterà una sanzione pari a 600 euro.  

 


| modificato il:

foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×