28/05/2022temporale

29/05/2022pioviggine e schiarite

30/05/2022nubi sparse

28 maggio 2022

Treviso

Treviso, scontri tra baby gang in stazione dei bus, il Comune: "In arrivo una telecamera"

"La telecamera permetterà di aumentare la sicurezza nella zona della stazione delle corriere"

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

stazione corriere Treviso

TREVISO - Il piazzale della stazione delle corriere di Treviso osservato speciale. Una nuova telecamera multisensor è in arrivo per permettere di monitorare la situazione anche dalla sala di controllo della polizia locale, così da intervenire in caso di risse o episodi sospetti.

La decisone dell’amministrazione comunale che oggi ha fatto il sopralluogo per l’installazione del nuovo dispositivo, per tentare di arginare altre risse come quella avvenuta sabato pomeriggio tra bande rivali di giovani, che ha visto coinvolti nella zuffa oltre un centinaio di minorenni.

“La telecamera, che già in altre zone della città ha permesso non solo di fungere da deterrente ma anche di individuare gli autori di condotte illecite, permetterà di aumentare la sicurezza nella zona della stazione delle corriere, che non avrà più “punti ciechi””, ha spiegato il sindaco Mario Conte che vuole fare rete con i sindaci dei comuni capoluogo, dove si ritrovano la maggior parte dei ragazzi, per cercare soluzioni comuni. “Mi sto confrontando con i sindaci delle altre città capoluogo per individuare un piano di prevenzione condiviso contro gli episodi di bullismo, soprattutto fra i giovani”.

 

Leggi anche:

Rissa al piazzale delle corriere con un centinaio di minorenni

 


| modificato il:

foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×