08/12/2021rovesci di pioggia

09/12/2021pioggia debole

10/12/2021pioviggine

08 dicembre 2021

Treviso

Treviso, una irriverente Regina Elisabetta nel murales di sant'Antonino

L’opera d’arte "Lizzy Vuitton" porta la firma del noto artista londinese Endless

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

Treviso, una irriverente Regina Elisabetta nel murales di sant'Antonino

TREVISO - Un murales a tutta parete che ritrae una insolita e irriverente regina Elisabetta che fa la linguaccia allo spettatore avvolta in uno scialle Vitton, sullo sfondo della bandiera Union Jack.

L’opera d’arte "Lizzy Vuitton" che unisce pop e street art è arrivata a Treviso in via Sant’Antonino e porta la firma del noto artista londinese Endless.

Provocatorio e radicale nelle sue creazioni, l’artista racconta il nostro tempo esplorando in modo dissacrante e ironico il culto della moda, della pubblicità e le contraddizioni della cultura moderna. Le sue opere comunicano con forza dirompente dalle strade di Londra come nelle case dei collezionisti più affermati. E da oggi una delle sue opere copre un lato dell’antica sede di ceramiche Tognana, oggi usata come magazzino dell’azienda.

Endless ha stretto una collaborazione con la prestigiosa Manifattura di porcellane Geminiano Cozzi Venezia 1765 per la realizzazione di una esclusiva limited edition da tavola. Un connubio unico tra due linguaggi artistici distanti, porcellane e tazze da collezione con protagoniste alcune delle opere più note dell’artista inglese.

Tre i soggetti che Endless ha reinterpretato appunto il celebre ritratto della Regina Elisabetta, l’iconica bottiglia di profumo “Chapel” di Endless con raffigurate due icone fashion come Karl Lagerfeld e Kate Moss, rappresentate come moderni simboli religiosi della società.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×