22 ottobre 2020

Nord-Est

Truffe e riciclaggio. In corso questa mattina arresti anche in Veneto

|

|

Truffe e riciclaggio. In corso questa mattina arresti anche in Veneto

La Polizia di Stato di Brescia e Cremona sta eseguendo, dalle prime ore della mattina, in collaborazione con il Reparto Prevenzione Crimine, 16 ordinanze di custodia cautelare nei confronti di altrettante persone accusate di far parte di un’associazione a delinquere finalizzata alla bancarotta fraudolenta, al riciclaggio, all’estorsione, alla truffa e appropriazione indebita nonché all’intestazione fittizia di beni.

 

Gli arrestati, residenti nella provincia di Cremona, Brescia, Piacenza, Forlì, Bergamo, Mantova e Verona avevano, infatti, costituito un’associazione criminale che gestiva o costituiva, attraverso l’opera di prestanome, numerose società operanti nel settore del cosiddetto 'movimento terra'.

 

Grazie a tali società l’organizzazione noleggiava mezzi pesanti (autoarticolati, betoniere, camion pompa) e materiale di costruzione, oppure li acquisiva in leasing per poi appropriarsene fraudolentemente e successivamente cederli a ricettatori italiani e stranieri che li trasferivano all’estero, per la maggior parte in Albania e in Libia. L’operazione è ancora in corso.

 

I particolari dell’operazione saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa alle 11,30 in Questura a Cremona alla presenza del Procuratore della Repubblica Roberto di Martino e del questore di Cremona.

 



Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×