09/12/2022rovesci di pioggia

10/12/2022pioggia debole

11/12/2022pioviggine

09 dicembre 2022

Treviso

Ubriaco alle 7 di mattina prende a calci e testate dei poliziotti: arrestato

Il 45enne aveva richiesto agli agenti di forzare la porta di casa sua per entrarci. Poi è scoppiata la rissa

|

|

polizia

TREVISOGiovedì mattina presto, verso le 7, la polizia si è recata in via Piave a Treviso a seguito della richiesta di intervento di un uomo: sosteneva che all’interno di un appartamento si trovasse la propria fidanzata trattenuta contro la sua volontà da alcuni individui.

 

Giunti sul posto i poliziotti hanno sentito chiaramente le urla di un uomo provenienti dallo stabile ed arrivati davanti alla porta dell’appartamento hanno riconosciuto un soggetto – un italiano di 45 anni noto alle forze dell’ordine - che, in maniera arrogante e agitata, richiedeva di forzare la serratura della porta ed entrare nell’appartamento. Tuttavia, accertato che nell’appartamento non fosse presente nessuno e che la situazione descritta fosse inverosimile e lontana dalla realtà dei fatti, gli operatori hanno cercato di riportare alla calma l’uomo, particolarmente esagitato anche a causa di un evidente stato di alterazione alcolica.

 

A quel punto il 45enne si è scagliato contro i due poliziotti, colpendoli più volte con calci e testate e per questo poi è stato immobilizzato ed accompagnato in Questura. Negli uffici delle Volanti sono stati effettuati tutti gli accertamenti di rito, dai quali si è accertato che il soggetto non era nuovo a comportamenti di questo genere; appena qualche mese fa era stato tratto in arresto per aver aggredito un altro soggetto con tre colpi di arma da fuoco.

 

L’uomo è stato tratto arresto per i reati di resistenza a pubblico ufficiale, violenza e minaccia, oltraggio a pubblico ufficiale e lesioni.

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×