27 settembre 2020

Castelfranco

Uccelli muoiono anche durante la manifestazione per salvarli

Sit-in a Riese Pio contro le barriere trasparenti della Pedemontana, che stanno facendo strage

| Ingrid Feltrin Jefwa |

immagine dell'autore

| Ingrid Feltrin Jefwa |

Uccelli muoiono anche durante la manifestazione per salvarli

RIESE – Le barriere trasparenti della Superstrada Pedemontana Veneta hanno ucciso dei piccoli volatili anche durante la manifestazione di ieri pomeriggio: circostanza che ha testimoniato e confermato la pericolosità per la fauna di queste istallazioni prive di adesivi con sagome di rapaci.

La collocazione adesivi è un sistema efficace ed economico che potrebbe scongiurare la morte di tanti uccelli. “Anche mentre partecipavamo alla manifestazione di Riese Pio X di sabato pomeriggio, per protestare contro le barriere trasparenti della superstrada Pedemontana Veneta trasformate nella più grande trappola di uccelli d’Europa – ha dichiarato il vicepresidente della Commissione reginale ambiente, Andrea Zanoni -, queste hanno fatto altre vittime. Abbiamo trovato due corpicini di una Sterpazzola e di un Lui’ Piccolo ancora caldi, probabilmente morti durante la manifestazione dopo avervi urtato contro, oltre ad un Picchio Verde e ad una Averla minore”.

 

Ma ecco le richieste di Zanoni e dei tanti che ieri hanno manifestato per la tutela della fauna: “Chiediamo alla Regione, in particolare al Presidente Luca Zaia e all’Assessore Elisa De Berti, l’immediata applicazione degli adesivi anticollisione per salvare migliaia di uccelli da morte sicura. Le migrazioni sono iniziate o provvedete o sarà una strage di migliaia di uccelli migratori”.

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×