20 gennaio 2021

Vittorio Veneto

Un concorso di idee per la sicurezza dei pedoni

Nel 2013 sei investimenti di pedoni, tutti sulle strisce pedonali

| Claudia Borsoi |

immagine dell'autore

| Claudia Borsoi |

Un concorso di idee per la sicurezza dei pedoni

VITTORIO VENETO - Un concorso di idee per sensibilizzare i pedoni a prestare attenzione anche quando attraversano le strada sulle strisce zebrate, perché è qui – statistiche alla mano - che rimangono sempre vittime di incidenti stradali.

 

Lo ha indetto il comune di Vittorio Veneto e il bando è rivolto a tutti i ragazzi dai 15 ai 24 anni che, facendo leva sulla loro creatività, dovranno presentare un elaborato completo di immagine e slogan per promuovere la sicurezza stradale. Tre i premi in palio (500, 200 e 100 euro al primo, secondo e terzo classificato) per un’idea che sarà poi al centro di una nuova campagna di sensibilizzazione che l’assessorato alla polizia locale realizzerà in città nel corso del 2014. C’è tempo fino al 15 gennaio per presentare, singolarmente o in gruppo, il proprio elaborato sul tema della sicurezza dei pedoni (dettagli del bando su www.vittorioveneto.gov.it oppure presso il comando della polizia locale).

 

«L’obiettivo primario è educare, facendo leva sui giovani» afferma l’assessore alla sicurezza Mario Rosset. «Nel 2012 ci sono stati quattro investimenti di pedoni, nel 2013, ad oggi, già sei e tutti sempre sugli attraversamenti pedonali – evidenzia Ezio Camerin, comandante della polizia locale di Vittorio Veneto -. Un dato questo che non dovrebbe esistere e che ci fa riflettere. O il pedone quando attraversa sulle strisce si sente troppo sicuro o c’è poco rispetto da parte degli automobilisti». In campo dunque i ragazzi per sensibilizzare pedoni e automobilisti a prestare maggiore attenzione.

 



foto dell'autore

Claudia Borsoi

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×