10 aprile 2020

Vittorio Veneto

UNA STELLA NEL CUORE

I big dello sport in piazza per sostenere i malati di SLA

| Claudia Borsoi | commenti | (2) |

| Claudia Borsoi | commenti | (2) |

UNA STELLA NEL CUORE

VITTORIO VENETO - Sostenere i malati di SLA (sclerosi laterale amiotrofica) del territorio vittoriese: questo l’obiettivo di “Una stella nel cuore”, serata di solidarietà che si svolgerà giovedì 1 luglio.

La macchina organizzativa, guidata da Luca Cottafava, si è già mossa per avere numerosi big dello sport in piazza del Popolo.

All’asta ci saranno diversi oggetti: magliette, palloni, cartoline, tutti autografati dai professionisti di numerose discipline sportive: dal basket al rugby, dal nuoto al ciclismo, dalla pallavolo al calcio. La serata di beneficenza sarà arricchita dalla musica di alcuni gruppi vittoriesi e di Gianluca Fantelli, cantante bolognese malato di SLA, che con la sua band, in giro per l’Italia, lancia a tutti i malati l’importante messaggio di continuare a vivere e di non arrendersi!

“Le offerte che raccoglieremo – spiega Luca Cottafava – saranno poi devolute in parti uguali alle famiglie del territorio con malati di SLA in casa. Le difficoltà che queste persone devono affrontare sono davvero tante e la vita cambia radicalmente. In Italia – continua – questa malattia neurologica è ancora classificata tra quelle rare e la ricerca per trovare una cura, che ancora non esiste, è scarsa”.

I dati indicano i casi di SLA in continuo aumento, soprattutto tra i più giovani (fascia dai 20 ai 30 anni), con un’aspettativa di vita, dopo la diagnosi, che va dai 3 ai 5 anni. La malattia è infatti degenerativa, si perde dapprima la capacità motoria, la parola e poi la lucidità mentale.

Com’è nata l’idea di questa serata di beneficenza? “Si tratta di una promessa che ho fatto a una persona che ora non c’è più” rivela Luca Cottafava, che nella sua giovane esperienza di vita ha avuto modo di comprendere il dolore vissuto da una persona colpita da SLA e dai suoi famigliari.

 

 



Claudia Borsoi

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×