20 aprile 2021

Treviso

Vaccinazioni: sabato altri 2.900 insegnati, poi tocca alla classe 1940

Ad oggi sono 44.170 le persone vaccinate in Provincia di Treviso

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

vaccinazione Covid

TREVISO - Prosegue la campagna vaccinale in Provincia di Treviso. Ad oggi sono 44.170 le persone immunizzate. Sabato è previsto il secondo round della vaccinazione del personale scolastico: nelle quattro sedi di Villorba, Oderzo, Godega Sant’Urbano e Riese Pio X, il personale sanitario somministrerà la prima a 2.900 persone tra docenti e personale delle scuola, che nei giorni scorsi ha dato la propria adesione alla vaccinazione attraverso la piattaforma dedicata “Iomivaccino”.

Si prosegue anche domenica 28 febbraio, nei centri vaccino di Villorba, Riese Pio X e Godega, con i circa 2.200 tra operatori sanitari pubblici e privati non ancora vaccinati. Da lunedì 1° marzo inizierà, poi, la vaccinazione degli 81enni.

Conclusa la somministrazione della prima dose di vaccino ai nati nel 1941, ora tocca alla coorte del 1940. “Complessivamente - spiega il direttore del dipartimento di prevenzione, Stefano De Rui - convochiamo circa 7.200 persone, che saranno vaccinate fino all’8 marzo. Terminata la classe del ’40 continueremo con la classe 1939”.

La prossima settimana, oltre agli 81enni verranno convocati anche gli ospiti delle strutture per la disabilità per la somministrazione della seconda dose di vaccino e, domenica 7 marzo all’ospedale Ca’ Foncello, le persone trapiantate. Intanto domani sempre all’ospedale di Treviso riceveranno la prima dose di vaccino anche i 160 malati di fibrosi cistica che afferiscono al centro specialistico di Treviso.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×