26 gennaio 2021

Montebelluna

Vende online un tapis roulant per 850 euro, prende i soldi e sparisce

Doppio inganno via web nel montebellunese: infatti i Carabinieri hanno deferito anche altre quattro persone per truffa in concorso

| Gianandrea Rorato |

| Gianandrea Rorato |

truffa online

CROCETTA DEL MONTELLO -  I Carabinieri della Stazione di Montebelluna hanno deferito in stato di libertà per truffa L.A., 23enne della provincia di Reggio Emilia, gravato da pregiudizi, che aveva nello scorso mese di settembre posto in vendita su un sito internet di annunci economici un tapis roulant.

Si era fatto accreditare per la compravendita  850 euro da una 30enne montebellunese, rendendosi successivamente irreperibile all’acquirente.

I militari della Stazione di Crocetta del Montello, all’esito di approfondimenti investigativi, hanno invece deferito per truffa in concorso un quartetto di soggetti tutti gravati da pregiudizi: la cittadina ucraina L.M., classe 1967, l’ivoriano Y.K., classe 1988, T.A., originaria del palermitano, classe 1967 e P.N., classe 1967.

I malfattori, nello scorso mese di luglio, pubblicavano su alcuni social network un annuncio per l'erogazione di un prestito traendo in inganno un 59enne di Crocetta del Montello, facendosi in più occasioni versare dalla vittima del denaro, per una somma totale di circa 600 euro.

I consigli dell’Arma sono quelli di diffidare sempre da acquisti molto convenienti e dai guadagni facili, proprio perché spesso si tratta di truffe o di merce di dubbia provenienza, di diffidare di e-mail con cui viene chiesto l’inserimento dei dati personali e password e di fare acquisti on-line “navigando” su siti che forniscano valide garanzie di sicurezza nella comunicazione.

 


| modificato il:

Gianandrea Rorato

Leggi altre notizie di Montebelluna
Leggi altre notizie di Montebelluna

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×