26 gennaio 2020

Treviso

Ventenne travolto e schiacciato da una lastra metallica

Vincenzo Romano vittima di un tragico incidente mentre si trovava in trasferta a Reggio Emilia per lavoro

commenti |

commenti |

Ventenne travolto e schiacciato da una lastra metallica

TREVISO - Travolto da una lastra metallica mentre si trovava in trasferta per lavoro in un’azienda di Reggio Emilia. Nel tragico incidente avvenuto ieri pomeriggio ha perso la vita Vicenzo Romano (nella foto), operaio di appena venti anni, originario di Napoli, viveva a Treviso con la famiglia.

vincenzo romanoL'incidente mortale si è avvenuto nella ditta Iron Castings, nella zona industriale di Mancasale, in via Napoli. Dalle prime ricostruzioni, il giovane, che da due anni lavorava per la ditta Alessandrini srl di Maserada, specializzata in carpenteria metallica, era alle prese assieme con dei colleghi con lo smontaggio di una “siviera”, un grosso e pesante macchinario di lamiera a forma di secchio utilizzato per raccogliere il metallo fuso dal forno, quando è rimasto schiacciato.

A nulla purtroppo, sono serviti i tentativi dei colleghi di alzare la pesantissima lastra, poi sollevata con un carrello elevatore. Il 20enne è stato portato d'urgenza dal 118 all’ospedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia ma è deceduto poco dopo.

Solo in tarda serata la famiglia è stata avvisata del tragico incidente ed è subito partita per Reggio Emilia.

 

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×