29 settembre 2020

Lavoro

Vino: Cantina Ruggeri compie 70 anni e guarda al futuro.

| AdnKronos |

| AdnKronos |

Roma, 3 ago. (Adnkronos/Labitalia) - Compie 70 anni Cantina Ruggeri, un traguardo che segna l’inizio di un nuovo percorso e di nuove sfide. La storica azienda di Valdobbiadene, infatti, rivolge lo sguardo al futuro proponendo una nuova wine experience a tutti gli appassionati. "Ruggeri include nella sua offerta - spiega una nota dell'azienda - una nuova scelta di wine tour che rispondono alle diverse esigenze dei visitatori, inaugura il raffinato ed elegante Wine Shop presso la storica sede a Valdobbiadene e presenta un re-branding della linea Classica Docg. Tra le novità, Cantina Ruggeri lancia anche il suo Wine Club: un’esclusiva esperienza di comunità virtuale, prima nel suo genere nella zona di Valdobbiadene, che rinnova la tradizione nel segno della digitalizzazione".

"Con queste iniziative, Cantina Ruggeri - sottolinea - dedica un’esperienza a 360 gradi a tutti gli appassionati ed enoturisti, offrendo loro la possibilità di conoscere il suo mondo tra le colline Patrimonio dell’Umanità Unesco oppure di viverlo in modo virtuale. Nuovi percorsi e nuove esperienze di gusto che proiettano Ruggeri nel futuro e affiancano i canali storici di distribuzione, i quali rimangono il punto di riferimento per l’azienda".

Per gli appassionati e gli enoturisti che desiderano scoprire i segreti dei vini della cantina, la sua filosofia e i suoi valori, dunque, Ruggeri apre le porte del Wine Shop presso la sede della cantina a Valdobbiadene e accoglie i visitatori con un concetto di hospitality rivisitato. All’interno del Wine Shop il visitatore riceve un’assistenza professionale nella scelta dei vini e attraverso gli assaggi guidati può scoprire tutte le sfumature dei Prosecchi Ruggeri. Su prenotazione sono disponibili diversi pacchetti che includono degustazioni dai Classici Docg fino alle selezioni più ricercate, nonché diverse soluzioni di visite guidate in cantina e vigneto, che includono anche una passeggiata sul Cartizze, il cru più vocato dell’intera area del Valdobbiadene. I visitatori potranno godere di un panorama completo sulla storica azienda, scoprire il 'Metodo Ruggeri' e meravigliarsi innanzi alle colline che si fregiano del titolo di Patrimonio dell’Umanità Unesco.

Non solo. Il Wine Club di Ruggeri è il primo nel territorio di Valdobbiadene, portavoce dell’innato spirito pionieristico che da sempre contraddistingue la cantina. Un luogo virtuale, dove Ruggeri incontra gli appassionati e instaura un legame diretto con loro, accogliendoli nella sua grande famiglia. Grazie alla presenza di un Wine Club Manager dietro lo schermo, pronto a dialogare con il membro del club e rispondere personalmente alle sue richieste, Cantina Ruggeri offre un’esperienza da vivere a 360 gradi e, al tempo stesso, permette di acquistare i suoi vini in diversi formati e speciali edizioni limitate. Una finestra sul mondo Ruggeri, quella del Wine Club, che diffonde ai suoi membri la filosofia dell’azienda di Valdobbiadene e ne condivide i valori. I soci del Club hanno inoltre la possibilità di accedere a numerosi vantaggi, tra cui iniziative riservate, anteprime e un piano che premia la loro fedeltà.

Quella di Ruggeri è una storia di successo iniziata nel 1950 e che affonda le sue radici nella tradizione e nella maestria artigiana di oltre cento conferitori che da 30, 40 e addirittura 60 anni lavorano a stretto contatto con gli agronomi della cantina. Cantina Ruggeri rappresenta oggi uno dei massimi esponenti nel mondo del Prosecco, grazie alla costante tensione verso l’eccellenza e al coraggio di intraprendere nuove strade.

Nel solco della tradizione che si intreccia con il futuro, Ruggeri ha attuato un re-branding che, oltre al rinnovo del sito web, include le nuove etichette dei vini della linea classica Docg e di quella Contemporanea. Anche il logo trova nel restyling la sua perfetta espressione con la rappresentazione grafica del Triangolo d’Oro: l’area che produce le migliori uve di Prosecco racchiusa tra le frazioni di Santo Stefano, San Pietro di Barbozza e Saccol, con un cuore trafitto e sormontato da una fiamma volto a rappresentare il ruolo centrale di Ruggeri nella comunità dei produttori del territorio, oltre alla profonda passione condivisa all’interno di questa famiglia.  

 



AdnKronos

Ricerca Lavoro

Cerchi lavoro? Accedi al nostro servizio di ricerca. Seleziona tipologia e provincia e vedi le offerte proposte!


Cerca ora!

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×