25 luglio 2021

Vittorio Veneto

Vittorio Veneto, parte il cinema in pista

Sarà la Pro loco di Revine Lago con il Lago Film Fest a organizzare «Cinema in pista»

|

|

Vittorio Veneto, parte il cinema in pista

VITTORIO VENETO - Sarà la Pro loco di Revine Lago con il Lago Film Fest a organizzare «Cinema in pista», la prima rassegna cinematografica estiva voluta dall’Amministrazione Comunale. Il Comune ha infatti accolto la proposta pervenuta da parte della Pro loco, dopo la pubblicazione dell’avviso pubblico, per l’organizzazione e gestione dell’iniziativa. Il sottotitolo della rassegna «Nuovo Cinema Consolini» che - come spiega l’Assessore alla cultura Antonella Uliana - «amplia ancora l’offerta culturale disponibile a Vittorio Veneto» richiama volutamente quel «Nuovo Cinema Paradiso» di Giuseppe Tornatore, film del 1988 che racconta la storia di un grande amore per il cinema e, contemporaneamente, ricorda la sede della rassegna, cioè la pista di atletica, in Piazzale Consolini.

 

Una sede inconsueta e originale scelta dall’Amministrazione - spiega Uliana - «per la sua posizione immersa nel verde e lontano dal traffico», dove gli organizzatori potranno contare sul supporto della società sportiva Vittorio Atletica, che gestisce la pista, e sulla presenza di un ampio parcheggio e del bar dell’impianto. Le proiezioni si svolgeranno il giovedì sera alle 21.00 a partire dal 5 agosto e fino al 2 settembre. I titoli proposti sono stati pensati per coinvolgere ogni tipo di pubblico e per offrire occasioni di divertimento, senza però dimenticare la qualità Il primo film in programma giovedì 5 agosto sarà «La famosa invasione degli orsi in Sicilia» di Lorenzo Mattotti, film d’animazione adatto a bambini e ragazzi, liberamente tratto dall’omonima opera illustrata di Dino Buzzati.

 

Seguirà poi giovedì 12 agosto il film documentario «Prima Ascesa», premiato al 69° Trento Film Fest, che narra l’eccezionale prima ascesa da parte di due alpinisti di una delle ultime cime inviolate rimaste al mondo: una montagna di rifiuti. Giovedì 19 agosto sarà la volta del film di Alberto Rizzi «Si muore solo da vivi», una commedia sulle seconde occasioni, ambientata in un mondo di musicisti di provincia, pescatori e balere color zafferano. Giovedì 26 agosto sarà proiettata la commedia «Il grande passo», di Antonio Padovan, con Giuseppe Battiston, un incontro tra fratelli che non si erano mai visti in precedenza. Il film è stato premiato al Torino Film Festival. L’ultima serata della rassegna, giovedì 2 settembre, sarà dedicata al grande regista Dino Risi. Verrà proposto il film «Una vita difficile» del 1961, con Alberto Sordi e Lea Massari. OT

 



Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×