03 dicembre 2020

Vittorio Veneto

Vittorio Veneto, primo incidente nella "nuova" via Oberdan

Fortunatamente non ha avuto gravi conseguenze per il ciclista

| Roberto Silvestrin |

immagine dell'autore

| Roberto Silvestrin |

Vittorio Veneto, primo incidente nella

VITTORIO VENETO - Via Oberdan continua a far discutere, oggi ancora più dei giorni scorsi. Intorno alle 12 si è verificato infatti il primo incidente dopo l’apertura della strada con il nuovo doppio senso di marcia: dopo le polemiche delle scorse settimane, oggi sono arrivati i primi problemi alla viabilità, dopo l’incidente che ha paralizzato il traffico.

 

Secondo una prima ricostruzione, pare che siano stati coinvolti una ciclista e un’auto: la caduta dalla bici sarebbe avvenuta mentre la macchina stava svoltando proprio verso via Oberdan, all’altezza dell’incrocio con via Galilei. La dinamica però non è ancora chiara, in quanto potrebbe essersi trattato anche di un malore della persona in bici, e quindi di una caduta autonoma. 

 

Fortunatamente la ciclista non ha riportato gravi conseguenze: sul posto sono comunque intervenuti i soccorritori del Suem 118, anche se non si sono rese necessarie cure particolari.

 

Via Oberdan è stata aperta a doppio senso solo ad inizio settembre, e già prima dell’incidente di oggi aveva suscitato grandi discussioni in città. Si tratta comunque di una sperimentazione, che andrà avanti fino al 31 gennaio del 2021.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×