01/12/2021nuvoloso

02/12/2021pioggia debole

03/12/2021poco nuvoloso

01 dicembre 2021

Treviso

VOGLIAMO LE ENERGIE RINNOVABILI

Imprenditori veneti contro il decreto che boccia l'energia rinnovabile

| |

| |

VOGLIAMO LE ENERGIE RINNOVABILI

TREVISO - In Veneto continua la protesta contro il decreto del ministro Romani sulle energie rinnovabili.

Dopo le proteste degli industriali e delle assocazioni, è il mondo accademico a far sentire la sua voce. Paolo Pavan, professore associato al dipartimento di scienze ambientali dell’università Ca’ Foscari, è molto chiaro “il decreto ha bloccato l’intero settore delle energie rinnovabili”.

Il prof. Pavan, che si occupa anche professionalmente di biogas, cioè della trasformazione del rifiuto umido in gas, è preoccupato. Il decreto “annuncia cambiamenti senza spiegare quali saranno le novità”.

L’intero settore delle energie rinnovabili è bloccato. Le banche, infatti, hanno bloccato i finanziamenti e gli industriali lamentano di non poter fare una politica industriale di lungo respiro, dal momento che non sono state previste le nuove regole. Il prof. Pavan avverte che “ormai il biogas è entrato stabilmente all’interno del ciclo del rifiuto umido. La smaltimento è quindi collegato anche alle energie rinnovabili. Questo decreto rischia di fare un danno alla cittadinanza, poiché rischia di bloccare un settore che favorisce la raccolta differenziata”.

Alessio Imbò

 



Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×