10 aprile 2020

Nord-Est

Zaia: "L'ordinanza potrebbe anche inasprirsi"

| commenti |

| commenti |

Zaia:

"L'ordinanza sul Coronavirus non è perfetta, abbiamo cercato di farne una 'morbida' in questa fase, perché avevamo pochi casi in Veneto. Stiamo facendo delle nuove valutazioni in queste ore e potrebbe anche inasprirsi". Lo ha detto il Governatore del Veneto Luca Zaia, stamani a Marghera. "Ognuno fa il proprio ragionamento - ha aggiunto -, la scuola chiusa e il campetto no, ma voglio ricordare che la scuola è dell'obbligo ed è competenza pubblica, poi se qualcuno vuole andare a giocare a calcio sta al genitore decidere. Di certo abbiamo bloccato le grandi manifestazioni sportive con tanta gente, lasciando palestre e piscine per un'attività di minima".

 

"Abbiamo dato limitazioni - ha proseguito Zaia - ma non chiudo mercati e centri commerciali per la questione degli approvvigionamenti. Il consiglio resta quello di rimanere più isolati rispetto alle masse poi ognuno di noi deve sapere come comportarsi. Se dobbiamo pensare a un'ordinanza ideale - ha concluso - ci sarebbe il coprifuoco, ma quello noi non vogliamo istituirlo". 

 

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×