09 aprile 2020

Zaia: "Non escludo di rinnovare l'ordinanza, l'evoluzione dei dati è fondamentale""

La buona notizia: i dipendenti dell'ospedale dove ci sono stati i due contagiati e il deceduto al momento sono tutti negativi al coronavirus

| commenti |

| commenti |

Zaia:

 "Non escludo di rinnovare provvedimento, se necessario, senza esitazione. Il comitato scientifico sta valutando ogni scenario, ma ogni giorno si aprono fronti nuovi". Lo ha detto il governatore del Veneto Luca Zaia a Radio 24 rispondendo a una domanda su cosa accadrà tra una settimana se il virus non verrà contenuto.

 

"Guardiamo con attenzione i dati, adesso siamo a 25 contagiati e un deceduto, alcuni contagiati sono in isolamento fiduciario ovvero in casa - ha spiegato -. L'evoluzione dei dati è fondamentale, bisogna capire se c'è una crescita esponenziale o no". Zaia ha dato anche una buona notizia: "i dipendenti dell'ospedale dove ci sono stati i due contagiati e il deceduto al momento sono tutti negativi al coronavirus". 

 

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×