13/04/2024sereno

14/04/2024poco nuvoloso

15/04/2024velature sparse

13 aprile 2024

Treviso

A Zero Branco la 30esima mostra del radicchio rosso di Treviso Igp

Annunciato il “Patto di amicizia” con il Comune di Monrupino

|

|

mostra radicchio Zero branco

ZERO BRANCO – Più di 40 istituzioni rappresentate da sindaci e amministratori locali, oltre alle associazioni di categoria e alle realtà di promozione del fiore d’inverno e dei prodotti tipici della zona. Grandissima partecipazione a Zero Branco in occasione dell’inaugurazione dell’edizione numero 30 della Mostra del Radicchio Rosso Tardivo di Treviso Igp.  
La manifestazione, patrocinata da Comune di Zero Branco e Regione Veneto, rappresentata dall’Assessore regionale Federico Caner, è promossa dalla Pro Loco di Zero Branco con i suoi oltre 130 volontari - guidati dal Presidente Andrea Lunardi - e si inserisce tra gli eventi del cartellone Fiori d’Inverno. Oltre che in questo fine settimana proseguirà dal 25 al 28 gennaio prossimi negli stand di via Taliercio.

L’evento, per il Comune di Zero Branco, ha suggellato anche il Patto di Amicizia con il Comune di Monrupino (TS), rappresentato dal Sindaco Tanja Kosmina. La comunità triestina, interessata da un’intensa problematica migratoria di minori non accompagnati, aveva ricevuto negli scorsi mesi la visita di alcuni rappresentanti dell’Amministrazione di Zero Branco e, in occasione dell’inaugurazione odierna, ha ricambiato la visita per annunciare che nel corso del 2024 sarà formalmente ufficializzato il “gemellaggio” tra i due Comuni, nell’obiettivo di promuovere incontri e scambi, con particolari progettualità dedicate alle giovani generazioni.  

“La parola radicchio, essenza di questa festa, ci richiama ad un altro termine importante: radice. E se il Radicchio Rosso di Treviso IGP racconta storie di resilienza e fatica, diventando orgoglio per tutto il territorio, ci richiama quindi anche a tornare alle nostre radici, a consolidare i rapporti tra generazioni, a costruire il domani tessendo relazioni e legami, per costruire il domani e partire da qui, per aprirci al resto del mondo”, le parole del sindaco Luca Durighetto. Si ricorda che la Pro Loco di Zero Branco, aderendo al progetto “Città in CAA” promosso come primo Ente in Veneto dal Comune di Zero Branco, durante la Mostra metterà a disposizione menù ed altre informazioni in pittogrammi.  Il progetto “Città in CAA”, nell’obiettivo di rendere gli spazi pubblici e le attività commerciali accessibili a tutti e promuovere allo stesso tempo l’autonomia delle persone con difficoltà di comunicazione, prevede infatti che le informazioni principali relative ad un determinato luogo siano tradotte in apposite tavole con immagini e pittogrammi. Queste consentono alla persona con bisogni comunicativi complessi - minore e non, sia essa diversamente abile, impossibilitata a comunicare a seguito di operazioni chirurgiche o incidente o di origine straniera - di poter interagire e comunicare.  

Nell’ampio programma della Mostra del Radicchio di quest’anno, arricchito da proposte enogastronomiche di primo livello, grande spazio anche alla solidarietà e alla cultura del dono: giovedì 25 gennaio la serata solidale “Cena in rosa”, a sostegno dell’associazione Lilt Treviso e Dance For Oncology (progetto della maestra, ballerina e coach internazionale di danza Carolyn Smith). Domenica 28 gennaio alle 10.30, invece, la tavola rotonda “Zero Branco Città del Dono”, relativamente al progetto lanciato ad ottobre scorso con la firma del Protocollo d’Intesa siglato tra il Comune di Zero Branco e le sezioni zerotine delle Associazioni AIDO e AVIS e ADMO Veneto, per diffondere in modo positivo il concetto di aver cura della collettività come pratica di buona cittadinanza e consapevolezza del senso di comunità.  


Iscriviti alla Newsletter di OggiTreviso. E' Gratis

Ogni mattina le notizie dalla tua città, dalla regione, dall'Italia e dal mondo


 

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×