28 marzo 2020

Conegliano

MUORE A 37 ANNI, DOPO UNA FESTA CON GLI AMICI

La causa è probabilmente un'aritmia cardiaca improvvisa

| | commenti |

| | commenti |

Godega - Vittorio Spinazzè, 37 anni, di Bibano lunedì sera è stato colto da un malore improvviso ed è morto. Verso le 20.30 si era recato a casa di amici per una festa: dopo essersi sentito male si è seduto ul divano e improvvisamente è diventato cianotico. L'ipotesi più probabile è che si tratti di morte improvvisa causata da una cardiopatia che non si era mai manifestata e che non poteva essere diagnosticata in anticipo. Non sono esclus però l'ipotesi di infarto o di soffocamento per un sorso andato di traverso: sarà l'autopsia a dare certezze. Vittorio lascia i genitori Nello ed Amelia, la sorella Nadia e la fidanzata Tiziana, con la quale stava da sei anni ed ora stava progettando il matrimonio. Il giovena lavorava da oltre dieci anni al mobilificio Mobilclan di Gaiarine.

 

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×