02 aprile 2020

Conegliano

RUBA UNA STATUA IN CHIESA E AL SUO POSTO PONE UNA BANDIERA AMERICANA

La condanna prevede tre mesi di reclusione e una multa di 100 euro

| | commenti |

| | commenti |

Codognè - Ha rubato una statua dalla chiesa di Cimetta e poi ha speronato un'auto: dovrà scontare tre mesi di reclusione e pagare 100 euro di multa. Ieri Alessio Olto, 32 anni, si è trovato di fronte al giudice di Conegliano dopo l'episodio che si era verificato domenica 20 maggio dello scorso anno. Durante la celebrazione del mattino alle 10.30, il giovane era entrato in chiesa e aveva rubato la statuetta in legno di Giovanni Battista, mettendo al suo posto una bandiera americana. Poi l'uomo era salito sulla sua auto imboccando la Cadoremare in direzione Fontanelle: poco dopo aveva tamponanto una vettura mandandola fuori strada. Bloccato dai carabinieri di Codognè, è stato fatto ricoverare nel reparto di psichiatria dell'ospedale di Conegliano.

 

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×