17/06/2024sereno

18/06/2024sereno

19/06/2024velature lievi

17 giugno 2024

Montebelluna

Dopo i dubbi sulla demolizione del Tempio di Giavera ora arrivano le proteste per la distruzione dei nidi

Sull’edificio in fase di abbattimento è stata segnalata la presenza di piccioni, rondini e balestrucci

| Margherita Zaniol |

| Margherita Zaniol |

nido rondine

GIAVERA DEL MONTELLO – Mentre tra la popolazione c’è chi si interroga, anche con esternazioni sui social, sulla necessità di abbattere il tempio “Regina Pacis” di Giavera del Montello, anziché restaurarlo, ora anche la Lipu Treviso OdV pone una quesito sulla demolizione della chiesa. L’associazione ornitologica spiega, infatti, di essere stata informata da un cittadino della presenza di alcune nidificazioni di specie protette sul Tempio. Più precisamente la Lipu spiega che è stata segnalata di presenza di: “… alcune decine di piccioni di città (Columba livia domestica), rondini (Hirundo rustica) e balestrucci (Delichon urbicum) addossate alle pareti dell’edificio, per cui si presume che tali lavori di demolizione ne abbiano distrutto i nidi”.

L’organizzazione animalista rammentando che in questo periodo gli uccelli sono in fase di nidificazione, sottolinea anche che i loro nidi sono tutelati a norma di legge e che la loro distruzione è penalmente perseguibile. Ma non basta, perché nell’eventualità che l’ipotesi sia confermata, si potrebbero ravvisare anche violazioni della norma sul maltrattamento animale, qualora i rondinini siano stati uccisi. “Pertanto, Lipu Treviso OdV si è subito attivata, inviando PEC di richiesta ai competenti uffici della regione, della provincia e del Comune di Giavera del Montello, affinché siano effettuati gli opportuni accertamenti del caso”: precisa Enrico Pavan, delegato della Lipu Treviso.

Foto di repertorio: nido di rondine con i rondinini.

Leggi anche:

Ruspe in azione a Giavera: avviata la demolizione del Tempio Regina Pacis attesa da 20 anni 
 


Iscriviti alla Newsletter di OggiTreviso. E' Gratis

Ogni mattina le notizie dalla tua città, dalla regione, dall'Italia e dal mondo


 

 


| modificato il:

Margherita Zaniol

Leggi altre notizie di Montebelluna
Leggi altre notizie di Montebelluna

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×