04/12/2021nubi sparse

05/12/2021pioggia debole e schiarite

06/12/2021sereno

04 dicembre 2021

Atletica

Altri Sport

In 136 a Conegliano per la fase regionale dei campionati italiani di lanci lunghi

Nel giavellotto, proverà la nuova pedana l’azzurro e campione italiano 2020 Norbert Bonvecchio

|

|

Grandi numeri e grandi protagonisti domenica 14 febbraio allo stadio comunale Soldan di Conegliano

CONEGLIANO - Grandi numeri e grandi protagonisti domenica 14 febbraio allo stadio comunale Soldan di Conegliano per la seconda prova della fase regionale dei campionati italiani di lanci lunghi invernali, organizzata da Silca Ultralite Vittorio Veneto.

In pedana per il giavellotto e nelle gabbie di disco e martello saranno in gara Allievi, Junior, Promesse e Senior maschili e femminili. Ben 136 gli iscritti all’evento interamente dedicato alle specialità dei lanci. E se i numeri sono importanti, di “peso” anche i protagonisti iscritti all’evento organizzato dalla società guidata dal presidente Aldo Zanetti.

Torna nella rinnovata pedana (dopo i lavori di rifacimento della pista di atletica durante la scorsa estate) del giavellotto, che tanto gli ha portato fortuna, il campione italiano (estivo) 2020, Norbert Bonvecchio. Il trentino, nella vita commercialista, proprio durante la scorsa stagione è tornato sul gradino più alto del podio tricolore. Il suo 80.37 (del 2014) lo posiziona al sesto posto della graduatoria italiana all time della specialità. Nella pedana coneglianese (dove nel 2016 è arrivato fino a 79.21) si presenta con il miglior accredito (77.60 ottenuto al Meeting Città di Conegliano del 27 settembre 2020).

Tenterà di dargli filo da torcere, Jordan Zinelli (Atl. Biotekna Marcon), vincitore della prima fase regionale di Mestre, il 24 gennaio. Al femminile, interessante sfida tra le medagliate tricolori Luisa Sinigaglia (Bracco Atl.), la promessa Federica Botter (Brugnera Friulintagli) e Paola Padovan (Carabinieri), tutte con accrediti sopra 52.55 metri. A livello giovanile (Allievi – Junior), la trevigiana dell’Assindustria Sport Padova, Margherita Randazzo e Jarno Valentino Zuccoli (Verona Asd Pindemonte) tenteranno di bissare il successo della prima prova regionale di Mestre, quest’ultimo tallonato dal portacolori di Atletica Silca Conegliano, Lorenzo Damian.

Spostandoci nel campo tre, attesa la campionessa italiana, figlia d’arte (il papà è l’ex discobolo azzurro Diego), Diletta Fortuna, tricolore promesse 2020. La vicentina dopo il debutto stagionale con 45.68 nella prima fase regionale di Mestre, tenterà di aggiungere metri e avvicinare il personale di 52.66, siglato lo scorso anno a Imola. Al maschile, l’accredito migliore è quello di Jacopo Bellin (Trevisatletica) con 42.29. Tra Allievi e Junior, si rinnova la sfida da podio, oltre i 40 metri, tra i vicentini Lorenzo Crestani e Matteo Zordan e il trevigiano dell’Atletica S. Biagio, Enrico Busato. Anche nella stessa categoria giovanile femminile, probabile una sfida a tre tra Emily Conte (Atl. Riviera del Brenta) che in questo inizio 2021 si è migliorata fino a 45.03, la trevigiana Alessia Pivato (Team Treviso) e la padovana dell’Assindustria, Tarè Miriam Bergamo.

Per quanto riguarda invece il martello, tra gli assoluti, sfida tra le Promesse Francesco Albicini (Fondazione Bentegodi) e Catalin Bodean (Atl. Vicentina), con terzo incomodo il padovano dell’Assindustria, Luca Marchiori. Al femminile è Lucia Prinetti Anzalapaya, portacolori delle Fiamme Gialle, la capolista per quanto riguarda gli accrediti (per lei 61.12). A livello giovanile, arrivano dal Friuli Venezia Giulia, due atleti che puntano al podio, i compagni di squadra nell’Atletica Malignani Libertas Udine, Alessandro Feruglio e Davide Vattolo. Tenterà di bissare vittoria di Mestre, Alex Lazzaretto (Atl. Vicentina). Al femminile, dopo impegno (oltre al disco) per Emily Conte, che guida la lista accrediti con 57.10.

A causa del gran numero degli iscritti, si è reso necessario rimodulare il programma orario. Quello aggiornato è il seguente: alle 9.00 ritrovo di giurie e concorrenti, alle 9.45 giavellotto Allievi – Junior maschile (campo centrale) e martello Allieve - Junior (campo 3), alle 11.00 giavellotto assoluti maschile (campo centrale) e martello assoluti femminile (campo 3), alle 12.00 giavellotto Allieve, Junior e Assolute, alle 13.45 disco Allieve e Junior femminile, alle 15.00 disco Allievi e Junior maschili e alle 16.15 disco assoluti maschili e femminili.

 

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×