06 maggio 2021

Ciclismo

Altri Sport

Ciclismo / Domani al via il Trofeo Città di San Vendemiano

Si parte alle 13.30: 179 i chilometri da compiere in un percorso che, dopo le prime tornate iniziali pianeggianti proseguirà lungo le colline coneglianesi

|

|

San Vendemiano

SAN VENDEMIANO - Si corre domani, domenica 18 aprile, la quattordicesima edizione del Trofeo Città di San Vendemiano, valida anche per la 61° Gp Industria & Commercio, competizione internazionale riservato agli Under 23 promossa dal Velo Club San Vendemiano e dalla regia organizzativa del presidente Fabrizio Furlan.

179 i chilometri da compiere in un percorso che, dopo le prime tornate iniziali pianeggianti proseguirà lungo le colline coneglianesi dove gli atleti affronteranno gli ormai tradizionali cinque giri dell'anello che comprende la salita di Formeniga e il rinomato Muro di Ca' del Poggio. 176 gli iscritti, in rappresentanza di 30 formazioni diverse: lunghissima la lista dei pretendenti al successo finale che nel 2020 ha premiato l'iridato juniores della cronometro, Antonio Tiberi.

C'è grande attesa per vedere nuovamente in azione lo spagnolo Juan Ayuso, autentico dominatore delle prove internazionali di Pasqua così come il portacolori della Colpack Ballan che dovrà fare i conti con la voglia di riscatto di Antonio Puppio (Qubeka) che a Col San Martino si sono dovuti accontentare delle medaglie meno preziose. Fari puntati anche su Andrea Pietrobon, il portacolori del Cycling Team Friuli che dopo due ottavi posti ottenuti al Piva e al Belvedere, si è messo in luce anche domenica scorsa centrando un bel secondo posto alla Vicenza-Bionde al termine di una lunga fuga. E, a proposito della classica in linea, saranno presenti a San Vendemiano anche Gleb Syritsa e gli altri componenti della nazionale russa Under 23 che hanno dominato la scena a Bionde di Salizzole.

14 le nazioni rappresentate dalle diverse formazioni al via e, tra i nomi da annotare, ci sono anche quelli di Edoardo Zambanini e Gabriele Benedetti della Zalf Euromobil Désirée Fior oltre a quello dello sloveno Viktor Potocki della Ljubliana Gusto. Sempre per la batteria degli stranieri degni di nota anche il danese Asbjorn Hellemose (Vc Mendrisio) e il francese Valentin Paret-Peintre (Ag2r Citroen U23). Infine, una curiosità: in gara ci saranno anche Nicolas e Alexandr Vinokurov (Uc Monaco), figli del kazako Aleksandr Vinokurov, ex professionista e vincitore delle Olimpiadi di Londra.

"Come vuole la tradizione, sarà una giornata di grande ciclismo che offrirà un'importante vetrina ai talenti più promettenti della categoria Under 23" ha detto il presidente del VC San Vendemiano Fabrizio Furlan. "Mai come quest'anno la nostra segreteria ha ricevuto tantissime richieste di partecipazione provenienti da tutte le parti del mondo. Il difficile momento e le restrizioni dovute al Covid-19 hanno ridotto al minimo il calendario per gli Under 23 in tutto il mondo e il Trofeo Città di San Vendemiano è divenuto un importante punto di riferimento anche per i team stranieri”.

Partenza fissata alle 13.30, arrivo previsto verso le 17.30: sarà possibile seguire in diretta video-streaming le ultime due ore di gara, a partire dalle 15.30 circa attraverso il canale YouTube di Teleciclismo e sulle pagine Facebook di Teleciclismo e di Ciclismoweb oltre che sui canali ufficiali del Velo Club San Vendemiano.

Sandro Bolognini
 

 

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×