13/04/2024sereno

14/04/2024poco nuvoloso

15/04/2024velature sparse

13 aprile 2024

Treviso

Coro contro autista, Mom: "Abbassiamo i toni”

Corrado Bianchessi, gestore dell’esercizio dell'azienda di trasporto, interviene alla luce dei fatti avvenuti negli ultimi giorni

|

|

Mom

TREVISO - “Basta a campagne inesatte e dannose, abbassiamo i toni”. E’ questo l’invito che l’azienda di trasporto Mom fa attraverso le parole del gestore dell’Esercizio, Corrado Bianchessi, alla luce dei fatti avvenuti negli ultimi giorni, in particolare all’aggressione verbale ad una autista. “Amplificare fatti avvenuti mesi fa o fatti di lieve entità, non fa bene a nessuno, anzi rappresenta in generale un danno al servizio di trasporto pubblico, nonché all’immagine di Mom. Chiediamo a tutti gli interlocutori di abbassare i toni e di lasciare che le forze dell’ordine possano intervenire nei circoscritti e limitati episodi che si possono verificare, come sempre hanno fatto”. 

Il riferimento è all’episodio degli insulti alla conducente donna a Conegliano: fatto avvenuto a fine 2023, che è stato preso in carico dall’azienda e immediatamente gestito grazie al prezioso contributo delle forze dell’ordine, con controlli tempestivi e mirati nell’area. Allo stesso modo, la presunta aggressione di un addetto di una azienda di sondaggi avvenuto a Treviso va circoscritto a episodio di nessuna gravità, come la stessa azienda per cui lavora il lavoratore ha tenuto a precisare oggi a Mom.

“Con oltre 27 milioni di viaggi e oltre 900 mila corse l’anno, 400 autobus in linea e una rete di 2.300 chilometri di estensione, tali situazioni sono del tutto marginali, anche se non da sottovalutare - continua Bianchessi - I nostri conducenti sono preparati a gestire situazioni anche di crisi e stiamo lavorando ancora, anche in accordo con le forze dell’ordine, ad una migliore formazione che aiuti a prevenire le emergenze. Il trasporto pubblico è sicuro, sia sul fronte dell’incidentalità che della sicurezza pubblica”.

 

Foto di repertorio

Leggi anche:

Baby gang inneggia contro la autista del bus di linea: "Stupro, stupro!"

 

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×