19 ottobre 2021

Cronaca

Covid e Vaticano, tredici cardinali contagiati

Il brasiliano Eusébio Oscar Scheid non ce l'ha fatta

|

|

Covid e Vaticano, tredici cardinali contagiati

VATICANO - Covid in Vaticano, i cardinali risultati positivi ad oggi sono tredici. Uno è morto: si tratta del brasiliano Eusébio Oscar Scheid. Dodici porporati hanno superato la malattia, seppure in alcuni casi le situazioni cliniche sono state gravissime per le persone coinvolte. Sul secondo cardinale filippino contagiato, Jose Advincula, si ha avuto notizia in queste ore. La statistica che fortunatamente conta una sola vittima viene riportata dal sito paravaticano Sismografo.

Nel dettaglio, il cardinal Jose Advincula - Arcivescovo di Manila, Filippine è attualmente ricoverato per Covid come pure il cardinal Jorge Urosa - Arcivescovo emerito di Caracas. Il presidente dei Vescovi Bassetti oggi è guarito. Il card. Leopoldo Brenes, Arcivescovo di Managua, Nicaragua, ricoverato, guarito, dimesso ma attualmente in quarantena. Raymond L. Burke - Stati Uniti/Vaticano, ricoverato in gravi condizioni, guarito, è convalescente.

Il card. Matteo Zuppi, arcivescovo di Bologna, positivo al Covid è stato costretto all'isolamento domiciliare (nel dicembre scorso). L’arcivescovo emerito di Manila, Prefetto della Congregazione per l'Evangelizzazione dei Popoli, oggi è guarito. Il cardinal Jean-Claude Hollerich, arcivescovo di Lussemburgo e Presidente della Comece, positivo nel gennaio 2021. Oggi guarito. Guarito anche Sepe, Arcivescovo emerito di Napoli, Italia. Contagiato e guarito. Il card. Francesco Montenegro, Arcivescovo emerito di Agrigento, è guarito ad ottobre scorso.

Anche l’Elemosiniere del Papa Krajewski ha avuto il Covid. Oggi è guarito. Il cardinale Giuseppe Bertello, Presidente emerito della Pontificia Commissione per lo Stato della Città del Vaticano e Presidente emerito del Governatorato dello Stato della Città del Vaticano. Contagiato e guarito (dicembre 2020). La stragrande maggioranza dei porporati, registra ancora Il Sismografo, erano vaccinati o in attesa della seconda dose.

 



vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×