02/12/2021pioggia

03/12/2021poco nuvoloso

04/12/2021velature estese

02 dicembre 2021

Valdobbiadene Pieve di Soligo

Farra di Soligo piange il tenore Angelo “Lino” Mori

Angelo Mori fu portato al successo da Marcello Del Monaco, fratello di Mario, il celebre tenore.

| Claudia Borsoi |

immagine dell'autore

| Claudia Borsoi |

Angelo Mori

FARRA DI SOLIGO – Lutto a Farra di Soligo e nel mondo della musica e della lirica per la morte del tenore Angelo “Lino” Mori. L’86enne si è spento ieri, giorno di Natale. Lascia la moglie, i figli, le sorelle, parenti ed amici. Il funerale non è stato ancora fissato.



«Il tenore Angelo Lino Mori era da sempre orgoglio per Col San Martino – ricorda il sindaco Mattia Perencin -. Era una persona schiva, ma con una carriera importante nell'ambito della musica lirica nazionale e non solo».



Mori esordì nel 1961 come interprete nella Manon di Jules Massenet nel ruolo del cavaliere Des Grieux al fianco di Nicoletta Panni, per poi solcare i palchi dei più importanti teatri d’Italia e non solo interpretando magistralmente varie opere e concerti. Dal 1964 al 1980 si era esibito in varie opere alla Fenice di Venezia, dall’Aida alla Tosca, dal Trovatore alla Cavallerie rusticana e tanti altri.



Angelo Mori fu portato al successo da Marcello Del Monaco, fratello di Mario, il celebre tenore. A Pieve di Soligo aveva ispirato e diretto a lungo il Concerto lirico d’estate.


 


| modificato il:

foto dell'autore

Claudia Borsoi

Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×