29 novembre 2020

Mogliano

Investito in autostrada: la vittima morta sul colpo

Questa la conclusione dell'autopsia eseguita ieri sul corpo del 79enne imprenditore moglianese Gino Gaion.

| Gianandrea Rorato |

| Gianandrea Rorato |

l'incidente

MOGLIANO - Sarebbe morto sul colpo a causa della gravità delle ferite: questa la conclusione dell’autopsia eseguita sul corpo dell’imprenditore moglianese Gino Gaion, 79 anni, morto in un tragico incidente stradale lungo l’A27.

Gaion aveva perso alcune assi di legno cadute dal portapacchi del tettuccio del mezzo che stava guidando. Quando è sceso dal mezzo, è stato centrato da un Suv che proseguiva lungo la prima corsia.

L’autopsia conferma la morte a causa delle lesioni provocate dal violentissimo colpo.

La Procura nel frattempo aveva aperto un fascicolo di inchiesta con l’ipotesi di omicidio stradale: indagato il conducente dell’auto che ha investito Gaion.

 

Qui il tragico episodio
 

 


| modificato il:

Gianandrea Rorato

Leggi altre notizie di Mogliano
Leggi altre notizie di Mogliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×