10 aprile 2020

Nord-Est

Investito sui binari, caos treni in Veneto

| commenti |

| commenti |

Investito sui binari, caos treni in Veneto

La linea ferroviaria Verona-Venezia è stata interrotta intorno a mezzogiorno a causa dell'investimento mortale di una persona da parte di un treno regionale, il 2717 in servizio tra i due capoluoghi. Lo rendono noto le Ferrovie dello Stato, spiegando che sono attualmente in corso le operazioni per l'affiancamento al binario attiguo di un secondo treno, in partenza da San Bonifacio, per il trasbordo dei passeggeri del regionale.

 

L'investimento - la dinamica è ancora da accertare - è avvenuto in un tratto della linea tra Montebello Vicentino e Altavilla; il regionale 2717 è stato costretto a fermarsi in piena linea e questo ha reso impossibile far scendere nell'immediatezza i passeggeri.

 

Intorno alle 14 è  stata riattivata completamente la linea ferroviaria Verona-Venezia. Le Ferrovie rendono noto che gli effetti della sospensione tempornea del traffico hanno comportato ritardi fino a 150 minuti per le sei 'frecce' e i due 'Italo' previsti in quell'orario sulla tratta, e fino a 120 minuti per tre treni regionali; altri 4 regionali hanno subito limitazioni del percorso.

 

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×