31 luglio 2021

Conegliano

Maxi operazione per pulire il Piave: coinvolti 15 comuni contemporaneamente

L’iniziativa, prevista per domenica 6 giugno, si chiama “Piave-net”

| Roberto Silvestrin |

immagine dell'autore

| Roberto Silvestrin |

Maxi operazione per pulire il Piave: coinvolti 15 comuni contemporaneamente

CONEGLIANO - Savno, il Consiglio di Bacino Sinistra Piave e il CIT organizzano un’operazione di pulizia straordinaria che per la prima volta coinvolge contemporaneamente 15 comuni rivieraschi della Sinistra Piave e dell’Unione Montana Feltrina. L’iniziativa, prevista per domenica 6 giugno, si chiama “Piave-net”: si tratta di una giornata dedicata alla pulizia del Piave.

 

Hanno aderito i cittadini di 15 amministrazioni comunali: Salgareda, Ponte di Piave, Ormelle, Cimadolmo, Mareno di Piave, Santa Lucia di Piave, Sernaglia della Battaglia, Moriago della Battaglia, Vidor, Valdobbiadene, Segusino, Alano di Piave, Quero Vas, Cesiomaggiore e Santa Giustina.

 

Savno sarà a disposizione per il supporto logistico: ad ogni comune infatti fornirà gazebo per organizzare i punti di partenza e di arrivo dei volontari e materiali utili per la raccolta dei rifiuti. All’evento, che si terrà tra le 8.30 e le 11.30, parteciperanno circa mille persone. La giornata, comunque, è aperta a tutti, ed è ancora possibile iscriversi. Al termine della giornata di raccolta i sacchi verranno quantificati e analizzati.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×