02/03/2024pioviggine

03/03/2024pioviggine e schiarite

04/03/2024nubi sparse e rovesci

02 marzo 2024

Conegliano

"Pappagalli", il podcast di Rodolfo Toè autoprodotto per pura passione

“Le cose più importanti della vita sono quelle che decidiamo di fare quando nessuno ci paga per farle”.

| Maria Luisa Da Rold |

immagine dell'autore

| Maria Luisa Da Rold |

Rodolfotoè

SAN PIETRO DI FELETTO - Rodolfo Toè, (originario di Rua di Feletto, ma residente da dieci anni a Sarajevo), il tempo libero lo impiega così: creando e registrando un podcast, “Pappagalli”, disponibile gratuitamente su Spotify e Spreaker. “Raccontare storie è la mia grande passione” spiega. “Pappagalli è nato durante il lockdown, per raccontare storie che descrivessero un mondo un po' meno freddo di quello che troviamo nei giornali e che facessero sentire le persone un po' meno sole”.

 

Finora Toè ha pubblicato un episodio circa ogni due o tre settimane, autoproducendo in tutto venticinque puntate, dedicate agli argomenti più disparati: a Freud che cercava anguille a Trieste, a Newton impegnato nella ricerca della pietra filosofale, oppure proprio a un pappagallo, come Koki, il cacatua del dittatore jugoslavo Tito. Storie curiose e poco conosciute, ma tutte vere, frutto delle ricerche di Toè. “Alcune storie portano avanti alcune passioni che ho avuto fin da bambino, come l'esplorazione dello spazio. In altre mi sono imbattuto per puro caso. Se possibile, cerco sempre di alternare una storia che parla di un uomo con una che parla di una donna, credo sia importantissimo” afferma.

 

Dopo aver lavorato per molti anni come giornalista, oggi Rodolfo Toè è analista per l'Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa (Osce). Grazie a questo lavoro, “Pappagalli” potrà rimanere ad accesso libero, e Toè si augura che continui il più a lungo possibile. Per l’autore del podcast, d’altronde, non è il profitto che conta, perché “Le cose più importanti della vita, secondo me, sono quelle che decidiamo di fare quando nessuno ci paga per farle”.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Maria Luisa Da Rold

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×