18 ottobre 2021

Montebelluna

Si era allacciato abusivamente a un contatore della corrente elettrica: scoperto

Denunciati anche due soggetti, già noti alla giustizia, per abbandono di rifiuti in danno di un’azienda vinicola di Pederobba

| Gianandrea Rorato |

| Gianandrea Rorato |

foto d'archivio

MONTEBELLUNA - I militari della Compagnia Carabinieri di Montebelluna hanno deferito in stato di libertà per furto aggravato di energia elettrica ed invasione di edifici un 55enne, H.S., gravato da pregiudizi.
Rintracciato all'interno di un edificio privato abbandonato di Montebelluna, dopo aver manomesso il contatore, si era allacciato abusivamente alla rete elettrica.

Denunciati anche due soggetti, già noti alla giustizia, per abbandono di rifiuti in danno di un’azienda vinicola di Pederobba: gli indagati, infatti, avevano sversato su un terreno agricolo della ditta in questione alcuni litri di sostanza liquida inquinante.

 



Gianandrea Rorato

Leggi altre notizie di Montebelluna
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×