24/02/2024velature estese

25/02/2024nuvoloso

26/02/2024pioggia debole

24 febbraio 2024

Sport

Altri Sport

Treviso Basket vince al Palaverde contro Brindisi

La Nutribullet centra la prima vittoria in campionato per 86-60

|

|

Treviso Basket vince al Palaverde contro Brindisi

VILLORBA - La decima giornata di stagione regolare vede la Nutribullet Treviso Basket ospitare la Happy Casa Brindisi: partita speciale, tanti ex e posta in palio altissima. Coach Frank Vitucci schiera nel quintetto di partenza Robinson, Bowman, Olisevicius, Allen e Paulicap; Coach Dragan Sakota risponde con Morris, Sneed, Laszewski, Bayehe e Senglin.

L’aggressività è quella giusta: Olisevicius ricciola alla grande e appoggia il layup per i primi due della gara. Anche in difesa TVB inizia col piglio giusto e Ky Bowman, promosso in quintetto, ruba, si fa tutto il campo e ne mette due facili. Il buon inizio prosegue con il 2+1 di Robinson (7-0 dopo 2’30”), con Brindisi che si sblocca solo con una magia di Sengling da dietro l’arco. La risposta arriva ancora da Osvaldas Olisevicius, anche lui da 3 punti, ma il Palaverde esplode nell’azione successiva quando Pauly Paulicap inchioda una stoppata clamorosa sul tentativo di schiacciata di Sneed. Il parziale continua con i punti di Bowman, la seconda tripla di Olisevicius e l’energia di Paulicap: dopo 6’ è 16-3! La Happy Casa fatica tremendamente a fare canestro: anche il contropiede di Riimsaa non va a buon fine per la “chasedown” di Ky Bowman, che dall’altra parte continua a trovare incursioni vincenti. La tripla di capitan Zanelli, appena entrato, vale il 21-3 e costringe Sakota al time out. Per trovare un altro canestro Senglin deve tirare fuori un altro coniglio dal cilindro: il primo quarto termina 23-5!

Il secondo periodo inizia con il settimo punto di Senglin: coach Vitucci non lascia nulla al caso e ferma subito il match. Brindisi trova soluzioni in difesa e in attacco ci pensa il solito Senglin, autore di tutti i punti dei pugliesi sul 23-10. Il match sale di colpi, ma le triple di Harrison, Zanelli e Allen tengono la Happy Casa a distanza (32-17 a metà secondo periodo). Brindisi prende ritmo con Sneed ma ci pensano Mezzanotte, dall’angolo, e Olisevicius in penetrazione (10 punti alla pausa), a muovere il tabellone per TVB (37-19). Con la tripla di Robinson la Nutribullet scollina oltre i 20 punti di vantaggio ed il break continua con l’appoggio di Terry Allen su bell’assist di Olisevicius. Nel finale, la tripla di Bowman, fissa il punteggio di metà gara sul 45-23.

La ripresa inizia con il canestro di Jamal Morris, a cui risponde Ky Bowman dalla lunetta, salito intanto a quota 11. Jeremy Senglin resta una spina nel fianco di TVB e con Morris riavvicina Brindisi. La tripla di Sneed, per il 47-33, consiglia Vitucci al time out con 6’34” da giocare nel terzo quarto. A rimettere in moto i biancocelesti ci pensa Olisevicius, ma Brindisi ha tutt’altra energia rispetto ai primi 20 minuti. È il momento di Terry Allen: con 5 punti consecutivi tiene a distanza i ragazzi di Sakota e quando Bowman si rimette al lavoro è di nuovo +14. Con la tripla allo scadere dei 24” di Harrison e la stoppata di Mezzanotte, il terzo periodo si chiude sul 59-42. Capitan Zanelli indica la strada ad inizio ultimo quarto: canestro di mancina e tripla, Treviso scappa ancora sul +20! Il gioco da tre punti di Kyran Bowman per il 68-45, assomiglia al colpo del KO, ma è la devastante schiacciata dell’ex Golden State nell’azione successiva a far esplodere il Palaverde! Olisevicius e Mezzanotte ingrassano i bottini personali, la Happy Casa sprofonda sul 74-48 e coach Sakota ci prova con ultimo timeout. Dee Harrison colpisce ancora da dietro l’arco e Justin Robinson segna e fa segnare: gli ultimi giri di lancette sono in carrozza, la Nutribullet Treviso Basket batte la Happy Casa Brindisi 86-60 e trova il primo fondamentale successo.

(Foto: Gregolin)


Iscriviti alla Newsletter di OggiTreviso. E' Gratis

Ogni mattina le notizie dalla tua città, dalla regione, dall'Italia e dal mondo


 

 

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×