26 ottobre 2020

Cronaca

Trova un cervello apparentemente umano in un involucro abbandonato sulla spiaggia

|

|

Trova un cervello apparentemente umano in un involucro abbandonato sulla spiaggia

USA – Jimmy Senda un 47enne americano residente nella cittadina di Racine in Wisconsin, come ogni giorno stava facendo una passeggiata sulla spiaggia quando ha notato uno strano involucro fatto con la carta stagnola. Da prima ha guardato l’oggetto con il disappunto di chi trova dei rifiuti in spiaggia ma vista la singolarità del cartoccio, chiuso da un elastico rosa, non ha resistito e lo ha aperto.

 

La scoperta è stata tale da far strabuzzare gli occhi: un cervello che sulle prime sembrava umano era stato accuratamente incartato nella carta stagnola. Jimmy, un costruttore con l’hobby dell’arte, tant’è che in spiaggia cerca sempre vetri levigati per le sue sculture, ci ha messo qualche minuto prima di riaversi dallo sconcertante ritrovamento, quindi ha informato le autorità.

 

Da un primo esame il cervello non sarebbe umano, circostanza rassicurante. È quindi plausibile che si tratti dei resti di un animale, probabilmente un mammifero di grandi dimensioni. Ora rimane da capire cosa si facesse abbandonato in spiaggia dopo essere stato accuratamente incartato. A dare notizia del fatto il network americano Fox News.

 



vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×