28/01/2022nubi basse

29/01/2022velature sparse

30/01/2022sereno

28 gennaio 2022

Valdobbiadene Pieve di Soligo

Valdobbiadene Dai aFFerra la Vita

Sabato 20 novembre premiazione del vincitore del progetto grafico per sensibilizzare alla sicurezza stradale

| Tiziana Benincà |

immagine dell'autore

| Tiziana Benincà |

Valdobbiadene aFFerra la Vita

VALDOBBIADENE - L’educazione stradale è un progetto ultraventennale che viene portato avanti dalla scuola dell’infanzia alla scuola superiore di primo grado, ma dallo scorso anno ha assunto una direzione particolare per i ragazzi dell’ultimo anno: la percezione del pericolo sulla strada.

Un tema purtroppo molto attuale a fronte delle numerose vittime, come Ferrante Battistin, cognato di Antonia Nardi che ha voluto portare nella scuola media l’educatrice Chiara Casarin, per far comprendere ai ragazzi l’importanza di assumere un corretto comportamento per strada sia per sé che per gli altri.

Quest’anno il progetto è stato ripetuto e con l’insegnante d’arte sono state elaborate delle proposte grafiche per sensibilizzare alla sicurezza stradale. I disegni sono stati poi votati da tutti gli studenti dell’istituto e tra i 20 finalisti sabato 20 alle ore 10 in Piazza Marconi verrà svelato il vincitore, che vedrà la propria idea rappresentata sulle shopper “Valdobbiadene Dai aFFerra la Vita”, proprio in ricordo del signor Ferrante.

Sarà un’occasione per conoscere anche gli altri finalisti, visto l’ottimo lavoro svolto da tutti i ragazzi, proprio in occasione della Giornata Mondiale ONU dedicata al ricordo delle Vittime della Strada.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Tiziana Benincà

Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo
Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×