25 ottobre 2020

Conegliano

“I nemici invisibili”: nelle scuole elementari di Conegliano un libretto per insegnare ai bimbi come difendersi dal Coronavirus

Venerdì verranno distribuiti gratuitamente a tutte le scuole cittadine

| Clara Milanese |

immagine dell'autore

| Clara Milanese |

Stefano Faè, Fabio Chies e Gianbruno Panizzutti

CONEGLIANO – Lunedì 14, al rientro a scuola, ogni bambino della primaria riceverà un libretto informativo sul Covid-19 e le precauzioni da usare in questo difficile periodo.

“Riprendiamo l’anno scolastico con difficoltà – ha esordito il sindaco Fabio Chies – con molti interventi che sono stati fatti in tempi record all’interno delle scuole”.

“I nemici invisibili. Come difendersi da virus e coronavirus”, questo il titolo dell’opuscolo edito da “I Quindici”, verrà distribuito gratuitamente a tutti i 1800 bambini delle scuole primarie di Conegliano – sia pubbliche che private – grazie a un generoso accordo con Asco TLC, importante partner di tutti i comuni del territorio, che già in passato aveva sponsorizzato altri libri di sensibilizzazione per le scuole.

“Ci auspicavamo tutti che potesse cominciare l’anno scolastico con i ragazzi a scuola perché la perdita che hanno avuto nei primi mesi del 2020 non è stata solo una perdita a livello di crescita formativa, ma anche educativa, per la mancanza di rapporto con altri studenti. È giusto però che non si abbassi la guardia”, ha proseguito il sindaco nello spiegare da dove è nata l’idea del libro, che tramite illustrazioni e brevi dialoghi spiegherà ai più piccoli quali sono le buone norme per cercare di contenere il virus.

“Io sposo in toto le parole del sindaco, – ha poi aggiunto l’assessore Panizzuttisiamo contentissimi che si ritorni a scuola, ma saremmo altrettanto contenti che ci si potesse rimanere, dato che sembra sia questo il problema che tutti si aspettano”.

Infine è intervenuto anche Stefano Faè, presidente di Asco TLC, che ha ribadito l’attenzione del suo gruppo a questi argomenti: “La sensibilità su questi temi non va data per scontata perché è bastato un attimo allentare la presa che le problematiche sono riemerse, per cui nulla di più semplice per noi che partecipare a queste iniziative”.

 



foto dell'autore

Clara Milanese

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×