21/05/2024rovesci di pioggia

22/05/2024possibili temporali

23/05/2024pioggia debole e schiarite

21 maggio 2024

Vittorio Veneto

Antica Fiera di Godega “bagnata”, buona comunque l’affluenza alla tre giorni

Il sindaco Paola Guzzo: “Un bilancio positivo nonostante il meteo. Gli operatori hanno lavorato bene”

|

|

Antica Fiera di Godega “bagnata”, buona comunque l’affluenza alla tre giorni

GODEGA DI SANT’URBANO – È calato il sipario sull’edizione 2024 dell’Antica Fiera di Godega che ha animato i 24mila metri quadrati di Godega Fiere da sabato 2 a lunedì 4 marzo. La pioggia ha inevitabilmente inciso su questa edizione, ma il bilancio che traccia l’organizzatore, il comune di Godega di Sant’Urbano, è più che positivo. «Abbiamo avuto un afflusso importante di visitatori domenica e lunedì pomeriggio. Il maltempo, il peggiore registrato nelle ultime dieci edizioni della nostra fiera, ha inevitabilmente inciso su questa edizione che però ci ha fatto registrare ottimi risultati per il Festival delle Dop Venete, il Salone Terra Nostra e le attività con gli animali» sintetizza il vicesindaco con delega all’Antica Fiera, Paolo Attemandi.

«Un bilancio positivo per questa edizione: tutti gli operatori hanno lavorato bene, proponendo i loro prodotti ed attività – sottolinea il sindaco di Godega di Sant’Urbano, Paola Guzzo -. Siamo stati un po’ sfortunati sotto l’aspetto meteo, anche se inizialmente le previsioni erano ancora peggiori. Il tempo ci ha regalato vari spiragli di sole, anche se va detto che non abbiamo potuto raggiungere il cento per cento delle potenzialità della fiera a causa della pioggia. In crescita il numero degli espositori presenti, con +8% rispetto al 2023. Da loro, come pure dai visitatori, abbiamo riscontrato un giudizio positivo di questa edizione».

Nei 24mila metri quadrati, tra scoperto e coperto, le numerose attività hanno registrato tanto interesse, riuscendo a calamitare un pubblico variegato e di ogni età. «Ottima l’affluenza delle famiglie, con gli ultimi bambini che hanno lasciato l’area dedicata agli amici a quattro zampe alle 18.40 di lunedì a testimonianza di come gli spazi gioco e quelli in cui era possibile entrare in contatto con gli animali sono stati molto apprezzati dai bimbi – evidenzia il sindaco Guzzo -. Tutto esaurito agli eventi di show cooking e di degustazione, un successo anche per i convegni e la sfilata di moda dell’Atelier Rosetta di Godega. Bene la vetrina offerta alle nostre associazioni nel PalaIngresso: nella tre giorni hanno avuto modo di farsi conoscere e di pubblicizzare le loro attività a supporto delle famiglie, di chi è in difficoltà o finalizzate a tenere vive le nostre radici. Proficua la collaborazione con i ragazzi e i docenti degli istituti “Galilei” di Conegliano e “Beltrame” di Vittorio Veneto: il mondo della scuola è stato ancora una volta un partner importante della nostra fiera. Bravi i nostri ragazzi del Ccr (consiglio comunale dei ragazzi) che ieri hanno allestito un loro spazio per farsi conoscere e raccogliere fondi per dare corso alle loro attività. Infine un grazie alle associazioni del comune e alla protezione civile che hanno collaborato attivamente con l’amministrazione comunale per la gestione dei parcheggi».

Domenica, in particolare, si è registrato il tutto esaurito nei parcheggi predisposti. «Meteo permettendo – aggiunge il vicesindaco Attemandi –, i numeri anche in questa edizione li abbiamo fatti. Unico rammarico la pioggia per gli espositori agricoli delle aree esterne, che quest’anno avevano allestito molto bene i loro spazi portando tante macchine e facendo registrare un +8% rispetto al passato anno, grazie alla presenza di importanti rivenditori del mondo agricolo. I padiglioni pure sono stati molto curati: consegnando a ciascuno degli espositori un attestato di ringraziamento, ho potuto raccogliere le loro impressioni e gli apprezzamenti. Ai visitatori è piaciuta molto, in particolare, l’area storica con le macchine agricole e i mezzi a vapore di una volta portati a Godega da Diotisalvi Perin. Ha suscitato poi tanto interesse lo spazio con le macchine di Leonardo, oltre naturalmente all’area AsinoMondo con afflussi di massa quando non pioveva».

«Tutte le attività proposte sono piaciute moltissimo e tutti i laboratori sono stati apprezzati e frequentati – testimoniano gli educatori di AsinoMondo -: i bambini hanno provato un po’ tutto, dal battesimo della sella all’Asinobus, dal Coccolasino alle attività di pet therapy con Dottor dog. Grande successo dei grilli a pedali e dei giochi di una volta, ma anche il geologo non è stato fermo un attimo. Molto bene domenica i tre spettacoli equestri di Cavallo & Company che hanno raccontato il ritorno dei cavalli nelle Americhe dopo l'estinzione».



 

 



Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

immagine della news

01/03/2024

Al via l’Antica Fiera di Godega

Confermato l’ingresso gratuito all’Antica Fiera di Godega 2024, da sabato 2 a lunedì 4 marzo. Sabato, alle 10, l’inaugurazione alla presenza del governatore del Veneto Luca Zaia

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×