05 dicembre 2020

Castelfranco

Asolo, tornata la luce: “25 ore molto difficili”

Il sindaco Migliorini: “Possono esserci ancora brevi interruzioni o sbalzi di tensione”

|

|

generatore

ASOLO Ad Asolo è tornata la luce, oggi scuole aperte ad eccezione della materna di Pagnano, la frazione dove ci sono stati maggiori problemi a causa della mancanza di energia elettrica.

“E luce fu – ha scritto su Facebook ieri sera il sindaco di Asolo, Mauro Migliorini -. Queste ultime 25 ore sono state molto difficili e di grande lavoro! La Coc è stata attivata domenica alle 13 e proseguirà l'attività sino a domani mattina, coordinandosi con Prefettura, Centrale Operativa Provinciale, Carabinieri, Polizia Locale, Vigili del Fuoco, Provincia, Direzione Ulss 2, tecnici Ats, Tecnici Enel Distribuzione, Regione Veneto e Istituto Comprensivo Statale. Un ringraziamento particolare al comandante dei Carabinieri che ieri sera ha ospitato l'incontro della Coc nella sua caserma”.

 

Il sindaco avverte inoltre che potrebbero esserci ancora brevi interruzione nell’erogazione dell’elettricità o sbalzi di alta tensione. “E attenzione: i tecnici Enel Distribuzione hanno fatto un lavoro incredibile, con by-pass e generatori che garantisce la fornitura energetica. Ma possono esserci brevi interruzioni o sbalzi di tensione. Un pensiero ai colleghi sindaci e ai comuni devastati da questa ‘tempesta’”.

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×