07/08/2022pioggia e schiarite

08/08/2022pioviggine e schiarite

09/08/2022poco nuvoloso

07 agosto 2022

Cronaca

Crollo Marmolada: "Bandiere rosse come al mare, così montagna più sicura"

"E' opportuno pensare a sistemi di segnalazione del pericolo"

|

|

Crollo Marmolada:

ITALIA - "In una stagione eccezionale come questa il nostro concetto di attenzione nello spingerci in alta quota deve essere aggiornato. Per questo è opportuno pensare a sistemi di segnalazione del pericolo: le bandiere rosse sui ghiacciai sotto stress possono aiutare gli escursionisti a compiere scelte sempre più consapevoli". Lo dice in un'intervista al quotidiano 'La Repubblica' il presidente della Provincia di Trento, Maurizio Fugatti, che parla dell'idea di introdurre in montagna segnali come quelli esposti sulle spiagge.

 

"Le bandiere rosse possono essere utili, come i bollettini sui livelli di sicurezza, redatti sulla falsariga di quelli invernali su rischio valanghe e stato delle piste da sci. Fino a domenica", quando c'è stato il crollo sulla Marmolada, "nulla segnalava la loro urgenza, ora prendiamo atto che la terra non è mai stata tanto sotto pressione - continua Fugatti - Dico che la sicurezza è la priorità, ma che le ricette di governo devono restare l’effetto di precise diagnosi tecniche e scientifiche. Aspettiamo le relazioni, pronti a scelte coerenti con la volontà di mantenere l’alta quota accessibile con responsabile serenità".

 



Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×