25/01/2022nubi basse

26/01/2022coperto

27/01/2022nebbia

25 gennaio 2022

Treviso

Inchiesta doping, blitz di Nas e Polizia locale in farmacia

Serrande abbassate fino al prossimo 25 dicembre. La Procura sta indagando dal dicembre 2019

|

|

foto d'archivio

PAESE - Ieri mattina, lunedì, i Carabinieri dei Nas insieme alla Polizia locale di Paese hanno fatto abbassare le serrande fino a fine anno alla farmacia di Castagnole in quanto al centro di un’inchiesta relativa alla vendita di sostanze dopanti.
L’arrivo delle Forze dell’ordine dopo il provvedimento disciplinare dell’Ulss 2. La presa di posizione è la conseguenza proprio dell’indagine del Nas partita nel dicembre 2019.

Al momento in carcere è già finito un 35enne che si trova ora recluso nel carcere circondariale di Gela. La farmacia rimarrà chiusa fino al 25 dicembre. La farmacista 45enne, è accusata di somministrazione di medicinali in modo pericoloso per la salute pubblica.

 



Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×